Il Primato Nazionale mensile in edicola

Il Copy Trading è senz’altro la novità più importante riguardante il mondo del Trading, ovvero gli investimenti online che possono essere effettuati in rete presso delle apposite piattaforme, scopriamo dunque di cosa si tratta.

Che cos’è il Copy Trading

Il nome lascia intuire quali siano le caratteristiche di questa forma di investimento: nel Copy Trading è di fatto possibile copiare ciò che viene compiuto dagli altri trader, ma secondo quale logica?

Determinate piattaforme, ovvero appunto le piattaforme che consentono di praticare il Copy Trading, rendono pubbliche le operazioni compiute dai propri utenti, mantenendo ovviamente la privacy in quanto ogni “user” si presenta agli altri con un mero pseudonimo, con un nickname.

Gli iscritti a tali piattaforme possono quindi visualizzare in modo agevole le classifiche dei trader più efficaci, quelli che si rendono protagoniste delle migliori performance, e ovviamente l’attenzione viene rivolta verso i primi in classifica.

Il Copy Trading consente di replicare gli stessi investimenti compiuti da questi trader, di conseguenza ci si possono assicurare i medesimi guadagni; nella singola operazione, è bene ricordarlo, l’utente può comunque scegliere liberamente quali capitali destinare.

Questo è, dunque, il Copy Trading, una frontiera davvero innovativa degli investimenti online, ma quali sono vantaggi e svantaggi? Cerchiamo di compiere un’analisi oculata.

I principali vantaggi del Copy Trading

Fare il trader, o meglio fare Trading con buoni risultati, richiede una profonda conoscenza e una buona dose di esperienza, di conseguenza non è certo un’attività che può essere paragonata, ad esempio, al gioco d’azzardo.

Con il Copy Trading, dunque, è tecnicamente possibile copiare in modo identico delle operazioni finanziarie dietro le quali vi sono studi specifici ed approfonditi, di conseguenza anche l’utente totalmente inesperto può assicurarsi i medesimi guadagni dei trader professionisti, e questa non può che essere una prerogativa allettante.

La possibilità di scegliere liberamente quali importi destinare al singolo investimento finanziario, inoltre, è un ulteriore aspetto positivo che merita di essere rimarcato.

Così come è presentato, il Trading sembra essere realmente un ottimo strumento, ma è bene interfacciarsi al medesimo con la dovuta oculatezza perché i potenziali aspetti negativi non mancano affatto.

I “contro” del Copy Trading

Anzitutto, vi è il concreto rischio che la semplicità di questo strumento, che consente di replicare con un click gli stessi investimenti dei professionisti, possa far perdere di vista i rischi correlati al Trading online a livello generale.

In tutti gli investimenti finanziari, che si tratti di Trading tradizionale, Copy Trading o altro ancora, il capitale destinato è a rischio, ragion per cui non bisogna mai esporsi in operazioni troppo azzardate.

Anche i trader professionisti registrano degli insuccessi, questo è inevitabile, di conseguenza copiare quanto compiuto dagli utenti più efficaci non è e non potrà mai essere garanzia di successo; a conferma di questo vi è il fatto che, nella grande maggioranza dei casi, i migliori trader riescono a trarre dei guadagni attraverso una pluralità di operazioni, alcune delle quali si rivelano “fisiologicamente” perdenti.

Copy Trading: si o no?

Tirando le somme, dunque, vale realmente la pena di cimentarsi nel Copy Trading oppure no?

Sicuramente questo innovativo strumento può essere molto utile e amplia notevolmente le possibilità di successo dei neofiti, allo stesso tempo però il Copy Trading non sviluppa alcun know-how e, come visto, non potrà mai essere certezza di successo.

Alla luce di questo, dunque, il miglior consiglio è quello di iniziare ad utilizzare questo strumento solo dopo aver sviluppato delle buone conoscenze specifiche, magari dopo aver seguito dei corsi commisurati alle proprie competenze di base quali quelli messi a disposizione da segnaliditrading.net.

Commenta