Siete appassionati di calcio o di sport? Avete un affettuosa nostalgia per i giorni in cui, da bambini, il papà vi spediva dal parrucchiere o dal tabaccaio a prendere le schedine del Totocalcio? Perché non cimentarvi allora con un gioco e un passatempo che del mitico “13” è un po’ il fratello maggiore? Sì, stiamo parlando delle scommesse online. In pratica, come andare in agenzia a giocare, ma comodamente seduti sul divano di casa. Tuttavia, c’è un però: a differenza delle agenzie, i bookmaker online sono davvero tanti: come si fa a scegliere quello giusto, ovverosia quello con le quote più golose, che in caso di pronostico azzeccato ci farà vincere di più? La soluzione è semplice: basta consultare siti come iScommesse, che vi tolgono un enorme grattacapo comparando le quote di tutti i principali siti scommesse per tutti gli eventi sportivi desiderati e permettendovi così di scegliere quello che vi permetterà di realizzare i guadagni migliori. Nel caso la fortuna giri dalla vostra parte, ovviamente! 

Ma cos’è precisamente un comparatore di quote come iScommesse? Continuate nella lettura per scoprirlo!

IL COMPARATORE DI QUOTE, UN VERO AMICO PER GLI SCOMMETTITORI

Come spiegavamo poche righe più su, il panorama dei siti scommesse operanti legalmente in Italia è piuttosto affollato: parliamo di diverse decine di operatori in possesso di regolare licenza di gioco, ovvero del numero a cinque cifre che deve essere tassativamente visibile nella home page del bookmaker e che certifica la concessione di gioco erogata dall’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM, in precedenza AAMS).

Parentesi fondamentale: se la licenza di gioco non è visibile, e se il sito scommesse non ha una terminazione in “it”, girate al largo: significa che siete sulla piattaforma di gioco di un operatore irregolare, e che quindi potrebbe causarvi noie quali mancato incasso delle vincite o perfino chiusura arbitraria del conto di gioco, senza possibilità di prelevare quando su esso depositato.

Ma torniamo a noi: con così tanti bookmaker attivi nel Belpaese, scegliere quello con le quote migliori è complicato, soprattutto se non si è già scommettitori con una certa esperienza. Già, perché un sito scommesse può avere quote altissime sulla Serie A, per esempio, ma essere più debole sulla Champions League, e se noi siamo interessati a puntare sul match di ritorno degli ottavi di finale tra Real Madrid e Paris Saint-Germain e non su un Inter – Juventus, la cosa è rilevante.

Sarebbe però impossibile per più o meno tutti, mettersi con carta e penna davanti al PC e comparare “a mano” le quote di tutti i singoli operatori. Impossibile, faticoso e soprattutto inutile: perché esistono servizi online, perfettamente legali, assolutamente gratuiti e soprattutto estremamente precisi nei calcoli e competenti, che si premurano di presentarvi le quote degli operatori per ogni singolo evento su cui si possa puntare.

Facciamo un esempio: vogliamo scommettere su un big match di Serie A, per esempio il derby di Roma? Bene, iScommesse, versione italiana di un sito analogo da tempo operativo e rinomatissimo in Spagna, non farà altro che raccogliere le quote di tutti i bookmaker e presentarvele in una comoda tabella.

A questo punto starà a voi fare le considerazioni finali e scegliere le quote migliori.

Il tutto, lo ricordiamo, tenendo presente che il gioco deve essere un divertimento sano: attenzione quindi a puntare in maniera responsabile!

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta