INTRODUZIONE

Il mercato delle scommesse sportive in Italia è da sempre molto redditizio, tanto che in Europa gli italiani si posizionano come numero di giocate solamente dietro al Regno Unito. 

Rispetto ai primi anni novanta però, da quando ha fatto la sua comparsa internet, abbiamo assistito ad una graduale evoluzione delle scommesse sportive, che si sono giocate dapprima prevalentemente nelle ricevitorie e nelle agenzie di scommesse sparse sul territorio per poi evolversi verso il modello online. 

Negli ultimi anni il gioco online e quello fisico si sono spesso intrecciati e l’evoluzione di un modello ha portato ad una flessione dell’altro. 

IL MERCATO DELLE SCOMMESSE SPORTIVE

Le scommesse sportive muovono solo ogni mese in Italia centinaia di milioni di euro, sia che vengano giocate presso agenzie fisiche che tramite operatori online. Diamo uno sguardo ai numeri generati da questi mercati nel dettaglio. 

Scommesse Sportive in Agenzia

Il mercato delle scommesse sportive effettuate nelle agenzie ha subito un duro colpo a causa della pandemia e della chiusura di tutti i centri scommesse. 

Notiamo però anche con un certo stupore che i primi mesi del 2022 questo mercato abbia iniziato una lenta ma graduale ripresa, facendo registrare un movimento di giocate superiore ai 243 milioni di euro. 

A livello di agenzie fisiche, in Italia sono prevalentemente 5 gli operatori che si contendono il mercato: 

  • Lottomatica
  • Snai
  • Eurobet
  • Sisal
  • Planetwin365

Tutti e 5 messi insieme infatti rappresentano ben il 90% della spesa totale nelle agenzie. 

A farla da padrone è in assoluto Lottomatica, che ha una quota di mercato superiore al 34%, a seguire troviamo Snai col 17% ed Eurobet con il 15%. A chiudere troviamo Sisal con il 12% e Planetwin365 col 9%. 

Oltre a questi big, segnaliamo alcune agenzie che stanno prendendo piede nel nostro Paese, tra cui Betaland, Scommesse Italia e Betpoint. 

Scommesse Sportive Online

Secondo i dati AGIMEG, i primi mesi del 2022 non sono stati esaltanti. Solo a febbraio la spesa è stata di 122 milioni di euro, cifra ragguardevole ma non se paragonata a febbraio 2021. Rispetto allo scorso anno c’è stata infatti una flessione del 34%, principalmente a causa della riapertura delle agenzie territoriali. 

Questo è un dato che ci deve far riflettere, in quanto in Italia sono tantissimi i giocatori che mantengono l’abitudine di vivere l’atmosfera delle ricevitorie e agenzie, incontrare amici, scambiarsi consigli e vedere gli eventi sportivi negli schermi dell’operatore con altre persone. 

Tornando al gioco online, anche qui vediamo la conferma di Lottomatica come operatore principale, con una quota di mercato che sfiora il 16%. 

A seguire Snai con quasi il 14%, poi Sisal a pochissima distanza e Bet365 col 10%. Anche online Planetwin365 si ritaglia la sua quota di mercato del 9,9%, superando addirittura un colosso come Eurobet fermo al 9,3%. 

Tutti gli altri operatori sono abbastanza staccati e si spartiscono le restanti quote di mercato. 

Il Successo di Lottomatica

Lottomatica in Italia è un brand molto conosciuto, famoso per le lotterie come il Lotto e Gratta e Vinci. Lato scommesse sportive, opera attraverso il marchio Better ed è presente nel territorio nazionale con oltre 1500 agenzie fisiche. 

Questa presenza capillare spiega la leadership tra le scommesse effettuate in agenzia e fà sì che la reputazione del brand sia notevole anche per quanto riguarda il sito online. 

Tutti i giocatori che sfruttano il canale fisico che non disdegnano anche la parte online, inevitabilmente come primo operatore utilizzano proprio Lottomatica. Oltre a questo, sia il sito che le applicazioni sono fatte veramente bene: veloci, stabili e presentano centinaia di eventi pre match e live a tutte le ore. 

Il successo di Lottomatica online è da addurre anche al reparto live, uno dei migliori tra tutti gli operatori di scommesse online, con decine di sport e altri avvenimenti non sportivi proposti. 

Gli Avversari Diretti

Gli altri competitor non stanno certo a guardare, prima tra tutti Snai, un altro colosso del gioco d’azzardo tutto italiano. Oltre Snai, anche Sisal mantiene la sua quota di mercato forte del fatto che è il leader per quanto riguarda le scommesse ippiche. 

Tra gli operatori non italiani, troviamo Eurobet, che ha oltre 900 punti vendita in Italia, e l’emergente Planetwin365. Quest’ultimo ha fatto notevoli investimenti in pubblicità e il suo sito mobile e le applicazioni sono di ottimo livello. 

CONCLUSIONI

Le scommesse sportive sono un pilastro fondamentale del gioco d’azzardo in Italia. Abbiamo visto che la pandemia ha portato il gioco verso l’online ma nel 2022 c’è stata una ripresa del gioco tradizionale. Questo ci porta a pensare che, per la mentalità e la socialità, il canale fisico abbia ancora molto da dire e non verrà soppiantato tanto presto dall’online. 

A nostro parere i due mondi sono destinati a viaggiare in parallelo, alimentandosi a vicenda. 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta