Il Primato Nazionale mensile in edicola

La passione per le scommesse sportive e per i giochi da casinò hanno un pubblico di riferimento spesso comune, tanto che alcuni siti come Librabet hanno deciso di riunire queste due forme di iGaming in un’unica piattaforma. Diversa è però in qualche modo la loro storia.

Le scommesse sportive, in particolare, esistono da quando esistono gli sport. Prendono uno dei passatempi preferiti dell’uomo (cioè lo sport) e lo rendono ancora più interessante aggiungendo una partecipazione personale legata al risultato (cioè la scommessa).

Origini delle scommesse sportive

La prima testimonianza di scommesse sportive risale a più di 2.000 anni fa. L’amore dei greci per lo sport li ha portati a introdurre le Olimpiadi al mondo, così come le prime scommesse sulle competizioni atletiche.

Dai Greci, le scommesse sportive si diffusero nell’antica Roma dove alla fine esse furono legalizzate. In particolare, i romani scommettevano sui giochi dei gladiatori, e anche quando questo antico evento sportivo si è fermato, il gioco d’azzardo è sopravvissuto e ha continuato a diffondersi in altri ambiti.

Durante il Medioevo, alcuni leader religiosi cercarono di fare leggi che le vietassero. Questo fece sì che le scommesse sportive entrarono in clandestinità, dove hanno continuato ad esistere e persino a crescere man mano che nuovi eventi sportivi venivano introdotti.

Più tardi nella storia, il gioco d’azzardo divenne molto popolare in Inghilterra sotto forma di scommesse sulle corse di cavalli. Gli inglesi diffusero la pratica nel resto del mondo, in particolare negli Stati Uniti, dove esso divenne rapidamente un passatempo amato da molte persone.

Nel complesso, il gioco d’azzardo ha continuato a crescere in tutto il mondo ed è molto popolare oggi, soprattutto in Europa, che è diventata il più grande mercato di scommesse sportive.

Un’espansione del numero di eventi sportivi su cui le persone possono scommettere ha anche contribuito a aumentare la popolarità delle scommesse sportive. Alcuni degli sport che vedete oggi non esistevano più di qualche secolo fa. Oggi, si può scommettere su una vasta gamma di eventi sportivi dal calcio al football americano, dal tennis al basket, e via dicendo.

Attualmente, le scommesse sportive non sono solo un’attività divertente, ma anche un business multimiliardario che genera enormi profitti per siti di betting in tutto il mondo.

Storia recente delle scommesse sportive

Negli anni Cinquanta, Las Vegas ha legalizzato le scommesse sportive nei suoi casinò terrestri facendole apparire legittime agli occhi di molti. Il problema era che dovevi entrare in un casinò per piazzare la tua scommessa. Se non eri vicino a Las Vegas. non potevi invece farlo.

In Europa. era invece sicuramente l’Inghilterra ad avere una grande tradizione di scommesse legali, che è continuata fino ad oggi, e che riguarda non solo lo sport ma anche eventi della politica, dell’economia, della società, insomma qualsiasi evento incerto sul quale si possa piazzare una puntata

Anche se non allo stesso livello, anche in Italia, seppur controllate dallo Stato, sono state particolarmente popolari nel dopoguerra le scommesse sul calcio tramite la famosa “schedina” e quelle sulle corse di cavalli, fino ad arrivare poi ad estendersi negli ultimi anni a molti altri sport, grazie anche all’avvento di Internet e delle scommesse online.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta