Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 24 nov – Il Movimento 5 Stelle non se la passa bene, e continua a perdere pezzi. A parte i parlamentari passati al gruppo misto o trasmigrati verso altri partiti, i pentastellati hanno prima visto rotolare la testa di Di Maio, che ha perso la carica di capo politico e forse potrebbe pure farsi un suo partito, e poi hanno dovuto far fronte al caso Davide Casaleggio, ormai in rotta con il M5S, su cui ha riversato critiche pesanti. Ma il vero colpo di grazia potrebbe darlo proprio colui da cui è iniziato tutto: Beppe Grillo.



«Contatti già avviati con colosso tv»

Secondo un retroscena fornito da Simone Canettieri sul Foglio, il garante del M5S starebbe pensando di lasciare definitivamente la politica «per fare ciò che gli riesce meglio: il comico». L’idea, a quanto pare, è tutt’altro che campata per aria: Beppe Grillo «lo sta confessando agli amici, e non solo a loro. È più di un desiderio», specifica sempre il Foglio. Di più: il comico genovese avrebbe già avviato contatti con un «colosso della tv». Sull’identità dell’emittente finora non si è sbottonato nessuno, ma solo la Rai sembra preclusa al fondatore del M5S: «Sì voglio tornare in tv», ha ammesso Grillo, «ma niente Rai: lì per me la porta è sbarrata. Incredibile, eh. Oltre al danno, la beffa».

Black Brain

Beppe Grillo e il destino del M5S

Lo scoop del Foglio ha trovato una conferma anche presso Aldo Marangoni, e cioè il manager stesso del comico: «Un ritorno di Beppe Grillo in tv? Non lo smentisco, ma è assolutamente prematuro parlarne», ha dichiarato ai microfoni dell’Adnkronos. «Sicuramente – ha proseguito Marangoni – Beppe sta riflettendo su possibili scenari futuri ma più di questo non posso dire». I nuovi progetti saranno solo per la televisione? «Si parla anche di tv. Siamo in una fase di ragionamento generale. Stiamo riflettendo sui prossimi impegni». Se tutto fosse confermato, il disimpegno di Grillo potrebbe dare una mazzata durissima al M5S, un movimento già in crisi nei sondaggi e in carenza cronica di leadership.

Vittoria Fiore

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta