Il Primato Nazionale mensile in edicola

Simone Di Stefano CasaPoundRoma, 8 mag – Non si placano le polemiche dopo le parole del ministro Boschi rivolte alla sinistra anti renziana, posta “sullo stesso piano di CasaPound” se “non voterà le riforme costituzionali“. Affermazioni che hanno generato l’indignazione dell’Anpi, dei costituzionalisti e di Sinistra Italiana, mentre per CasaPound, come spiega al Primato Nazionale il vicepresidente Simone Di Stefano, le parole del ministro del Governo Renzi suonano quasi come una “medaglia” da appuntarsi.



Perché la Boschi e in generale il Pd sentono il bisogno di tirare in mezzo CasaPound per una polemica “interna” al centrosinistra?

Per loro ormai Casapound è il mostro, il paradigma del male. In realtà questo “fronte del no” è molto ampio, va dalla sinistra fino a noi. La realtà è che non si può imporre una decisione alla nazione sostenendo che chi non l’accetta è un “mostro” al di fuori del contesto democratico. Se la Boschi ci considera il “male” perché ci opponiamo alla riforma non possiamo che darle ragione.

Perché CasaPound voterà no alla riforma costituzionale?

La riforma è inutile e dannosa, non sblocca l’Italia né la fa ripartire. L’unica legge che andrebbe fatta immediatamente per migliorare il sistema parlamentare italiano sarebbe quella di far decadere i deputati che cambiano partito: se tu cambi partito di dimetti. Cambiare schieramento ormai è la prassi, quasi 300 deputati hanno cambiato casacca dall’inizio della legislatura. Una vergogna.

Quale sarebbe una riforma costituzionale da fare immediatamente?

Bisognerebbe avere la possibilità di andare verso il presidenzialismo, per evitare che presidente sia solo una mummia che fa la morale alla nazione.

a cura di Davide Romano



La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. Scusatemi la mia ignoranza ma non è “ti dimetti” voi avete scritto ” di dimetti” sicuramente mi sbaglio io !

  2. x Davide L. che sbaglio MADORNALE (di)(ti) dimetti,,x questo adesso L’ Italia andrà in rovina,,,,,,,,non sei ignorante Davide, a parer mio sei un pizzico noioseto,,stupidino,,perdonami x questo,, non perdere tempo……………

  3. Tornando al senso dell’articolo il modus operandi della sinistra è sempre quello: qualora non ti adegui al loro pensiero sei il male…coraggio Simone di Stefano e Casa Pound, non mollate…

Commenta