Roma, 23 apr – I bei tempi in cui si parlava solo di Covid, spazzati via da una guerra battente sui media. Dove vive Roberto Speranza? Leggenda vuole che qualcuno lo abbia avvistato sulla Luna, ma c’è chi sospetta che il ministro della Salute si sia trasferito direttamente su Marte. Il satellite della Terra pare infatti troppo vicino al nostro pianeta, potrebbe quindi fornirgli un punto di osservazione sufficiente a fargli distinguere il reale dal fantastico. Facile ironia a parte, pare proprio che Speranza non sappia stare senza le martellanti notizie sul Covid che imperversavano fino a poco tempo fa sui media italiani.

Guerra in Ucraina? Speranza vede solo Covid

La guerra ha sostituito il virus sui media, non nella realtà“, ha detto ieri il ministro più ipocondriaco di sempre parlando dei contagi da coronavirus, durante un intervento al convegno della Fondazione Atena onlus ‘La salute della donna: politiche per il futuro’, al Centro Studi Americani di Roma.
Per poi ripetere la solita litania da buon padre di famiglia: “Occorre tenere l’attenzione alta, provare elementi di prudenza indispensabili e lavorare sui vaccini che ci hanno permesso, nei 6 mesi più difficili dall’autunno alla fine dell’inverno, di non chiudere l’Italia grazie alla percentuale alta di adesioni alle vaccinazioni degli italiani”. Prudenza e attenzione, ci manca solo che inviti gli italiani a coprirsi bene quando fa freddo e a bere acqua d’estate nelle ore più calde del giorno.

“I Paesi con pochi” vaccinati e con “percentuali di immunizzazioni sotto l’Italia, sono stati costretti a chiudere”, ha poi aggiunto Speranza. Fortuna che in Italia abbiamo evitato restrizioni, lockdown, zone rosse e coprifuoco. “Se abbiamo retto è proprio grazie ai vaccini, abbiamo raccomandazioni di continuare la campagna di vaccinazione per gli over 80, le fasce fragili over 60 e per chi è in Rsa. E poi, passo dopo passo, valuteremo in seguito“, ha detto ancora il ministro. Passo dopo passo, piano piano, calma e gesso. Sogni d’oro Speranza.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Il karma ci dice: “se hai commesso un errore, Dio non se ne lascia beffeggiare! Quanto hai seminato, tu dovrai raccoglierlo…”

    “Solo sapendo morire correttamente si può imparare a vivere bene…”

    “Buon Divertimento” et Lunga Riflessione…

    https://telegra.ph/Boutros-Ehlef-Kivan-Brouter-04-23

    To be Continua in…

    By Manlio Amelio in Exquisite-Cadavre avec Rudolf Steiner… in La Leggenda di Izzy Re di Ragn-rokk

Commenta