Roma, 12 giu – Occhi puntati su Anagni, dove CasaPound Italia è al ballottaggio del 24 giugno con il centrodestra dopo l’exploit alle comunali di domenica scorsa. Schierata in una coalizione di liste civiche – Anagni Terra Nostra – in appoggio al candidato sindaco Daniele Tasca, CasaPound, dopo aver sbaragliato sia la lista del Movimento 5 Stelle che quella del Partito democratico, ora punta a piazzare tre consiglieri comunali. E’ il nuovo “schiaffo d’Anagni“, stavolta inferto alla vecchia politica e a chi non sa intercettare le istanze dei cittadini.
Sì, perché se dovesse vincere Tasca contro Daniele Natalia (Fi, Lega, FdI più varie liste civiche) ben tre ragazzi della Tartaruga Frecciata riuscirebbero a entrare nel Consiglio comunale, a partire dal candidato consigliere Valeriano Tasca, nipote di Daniele, e responsabile anagnino di Cpi, premiato alle elezioni con circa 300 voti di preferenza. Molto bene anche la lista Cpi, che ha ottenuto il 5,5% dei consensi, pari a 682 voti.
Valeriano Tasca è il militante ideale per portare nelle istituzioni anagnine i cavalli di battaglia di CasaPound: dar voce alle istanze dei cittadini, garantire la sicurezza dei residenti, difendere le famiglie in difficoltà e, nel caso specifico della Città dei Papi, rivalutare il patrimonio storico-culturale, espressione delle nostre tradizioni.
Comunque vada, i ragazzi di Cpi non si fermeranno: Valeriano Tasca sarà consigliere comunale anche in caso di sconfitta al ballottaggio. “In base al metodo d’Hondt per l’assegnazione dei seggi – spiega Tasca – , la nostra coalizione anche se dovesse vincere il centrodestra eleggerà tre consiglieri: il candidato sindaco, il sottoscritto, in quanto capolista della lista più votata all’interno della coalizione, ossia CasaPound Italia, e un terzo consigliere, capolista della lista civica più votata“.
“Gli altri fanno campagna elettorale – sottolinea Mauro Antonini, responsabile del Lazio per CasaPound Italianoi facciamo politica attiva sempre, comunque, prima, dopo e durante le elezioni. Poiché il benessere degli italiani, nella nazione e sui territori, è la nostra unica e sola priorità. E i risultati elettorali come quelli di Anagni, ma anche quelli di Velletri, dove abbiamo riportato un grandioso risultato, sono la dimostrazione che stare dalla parte dei cittadini è l’unica posizione vincente”.

Adolfo Spezzaferro

Commenti

commenti

1 commento

  1. Grazie CP , onorati di essere italiani e patrioti , siate vicini al popolo , scendete nelle piazze , ridate onore al paese vessato e annichilito dalla indegna politica piddina e da una informazione serva e infame……. possiate trionfare come le legioni imperiali, voi siete la nostra speranza. CP mea Lux.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here