Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 7 feb – Un manichino appeso a testa in giù, con disegnata sul busto una croce celtica. E poi uno striscione che reca la scritta: “Minniti e fascisti la vostra strategia della tensione non passerà”. E’ successo a Roma, a ponte degli Annibaldi, davanti al Colosseo. Autori della protesta quelli di “Noi Restiamo”, un gruppo militante antifascista, che hanno rivendicato il gesto sulla loro pagina facebook.

Secondo gli antifascisti quanto “accaduto a Macerata è un atto infame di terrorismo neofascista, alimentato ad arte da stampa e politica contro i migranti e gli ultimi della società”. E ancora, proseguono sulla pagina Facebook, “La legittimazione mediatica delle formazioni neofasciste, Casapound e Forza Nuova in testa, è andata di pari passo con l’approvazione dei pacchetti antimigranti e di repressione preventiva volute dal PD e che portano la firma del ministro Minniti. La tensione creata attorno all emergenza migranti ha provocato una guerra tra poveri che è diventata la leva con cui i fascisti stanno penetrando nelle periferie e tra i settori popolari. Respingere la ‘Nuova strategia della tensione’ creata ad arte per distogliere il nostro corpo sociale dalla macelleria sociale imposta dalla UE sta diventando una battaglia centrale, urgente e necessaria. Macerata 10/2 corteo nazionale contro il fascismo e chi lo ha alimentato. SE I FASCISTI CI ODIANO, NOI LI ODIAMO DI PIU'”

La tua mail per essere sempre aggiornato

14 Commenti

  1. scusatemi cari comunistoidi ipocriti ma voi con i cosiddetti centri sociali dove vi drogate come cammelli e andate in giro a far solo casino non vi fate mai un bel esame di coscienza vergognatevi e abbiate rispetto che di vera democrazia non capite un cazzo .
    Fiero di essere italiano
    W l italia

  2. Poveri strnzi! Non hanno idee ne valori ne identità politica. Tagliati fuori dal confronto politico si comportano come utili idioti, strumenti in mano al modialismo allo schiavismo dei turbo capitaisti.
    Qualcuno li avverta che abbiamo la medicina per curare i loro deliri.
    I conti li faremo il 5 marzo .

  3. Sono vintage ormai. Appartengono a pieno titolo agli anni 70 e lì sono rimasti. Minniti tutto è tranne che fascista. Infatti è andato nelle Marche per la sparatoria di Traini e non per la povera Pamela. Inoltre il loro PD è per le porte spalancate. Ma.la maggioranza degli italiani non vuole.più immigrati. Se ne facessero una ragione.

  4. centri sociali…
    brutta cosa l’invidia e la gelosia contro chi RIVOLUZIONARIO lo è stato davvero e lo è tuttora;
    non pesa nemmeno su questi ragazzini il fatto di appartenere alla agiata medio-borghesia (era già successo ai tempi delle Brigate Rosse:operai zero e figli di papà mantenuti fuoricorso all’università
    tanti) ma di ben sapere -come novello pensiero edipico- di essere di fatto FILOGOVERNATIVI e FILOCLERICALI,autentitici servi sciocchi del potere nonchè scendiletto morali di Prefetti e Prelati.

  5. Questi infami pidocchi, questi reflussi comunisti,queste merde umane,questi cani vigliacchi dei centri sociali non sono altro che bestie drogate e luride,protette dal pd e dalla magistratura sinistra…….. mettere il manichino appeso per i piedi e poi parlare di razzismo e fascismo rende questi ignobili personaggi ancora più odiosi e schifosi. Per quanto mi riguarda DVX MEA LUX.

  6. Ovviamente tutto organizzato a dovere da chi c’è dietro e finanzia i cosiddetti anti-fa …
    Incredibile che poi ci sono gli storditi che anche ci credono a tutte ste cazzate che hanno il coraggio di scrivere.
    Ma vergogna coglionazzi che non siete altro !!

  7. Questi o sanno perfettamente come stanno le cose – e allora sono in malafede quando scrivono che casapound e forza nuova vogliono alimentare la guerra tra poveri – o più probabilmente hanno la segatura in testa dovuta allo smodato uso di droghe.
    Non capire che difendendo l’immigrazione senza freni si fa il gioco del grande capitale internazionale solo perché inebrianti dall’assunto che siamo tutti uguali (e ci può stare) è infantilismo puro!

  8. Ah, aggiungo che probabilmente – benché sbagliando – ha fatto molto di più per una comunistoide come Pamela lo pseudofascista Traini che i suoi “compagni”.

  9. ma come mai REPUBBLICA e CORRIERE DELLA SERA non parlano di questo LUGUBRE MANICHINO ?????
    COME MAI?

  10. “Loro ci odiano, noi li odiamo ancora di più”. Avete torto, io vi odio PIU’ di quando odiate voi, chi vi protegga, i vostri maestri, voi e i vostri negretti di merda! Se voi mi volete a testa in giù, io voglio le vostre teste mozzate. E affogati in un mare di merda e vomito!

  11. Falliti e parassiti. Incapaci persino di pensare. Soltanto scorie di questa società liberal-capitalista. Utili idioti con cervelli bruciati dalle droghe e coraggiosi soltanto perché protetti dalla magistratura di parte.
    Marionette comandate dai predoni dell’alta finanza. Sai che paura?
    Un copione che si ripete da almeno 50 anni: non cadiamo nella trappola, non accettiamo provocazioni, non reagiamo………. almeno fino al 04 Marzo………

Commenta