Il Primato Nazionale mensile in edicola

Napoli, 26 apr – Un finto richiedente asilo del Gambia era in realtà un vero terrorista islamico. È stato smascherato e arrestato: era pronto a compiere un attentato jihadista in Italia. Questa mattina polizia e carabinieri hanno arrestato il falso profugo africano con l’accusa di terrorismo di matrice islamica. L’immigrato viveva in provincia di Napoli e stava progettando un attacco terroristico nel nostro Paese.
L’uomo avrebbe ammesso di aver ricevuto la richiesta di lanciarsi con un’auto sulla folla. Si chiama Alagie Touray, 21 anni, ed era sbarcato a Messina con altre centinaia di migranti il 22 marzo 2017.
L’uomo aveva richiesto l’asilo politico, ma la pratica per la concessione era ancora in valutazione. A quanto pare, proprio a seguito di questa richiesta è scattata l’indagine che ha portato al suo arresto.
Gli agenti della Digos e i militari del Ros hanno perquisito la sua abitazione, trovando materiale ritenuto “di grande interesse” da parte degli investigatori, che ora stanno verificando anche i contatti che l’uomo aveva in Italia.



Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta