Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 23 apr – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha affidato al presidente della Camera, il grillino Roberto Fico, l’incarico esplorativo per verificare una possibile alleanza tra Pd e M5s. È il secondo tentativo dopo quello, fallito, provato dalla presidente del Senato, la berlusconiana Maria Elisabetta Alberti Casellati, di trovare un’intesa tra 5 Stelle e centrodestra.
“Mi metterò al lavoro da subito e secondo me un punto fondamentale è che si deve partire dai temi e dal programma per l’interesse del Paese. Ed è quello che cercherò di fare da subito”, ha dichiarato Fico subito dopo aver ricevuto il mandato esplorativo dal capo dello Stato, che ha ringraziato per il compito che gli è stato affidato.
Il presidente della Camera avrà tempo fino a giovedì, in giornata dovrà riferire a Mattarella l’esito della sua “esplorazione”.
Intanto il leader dei 5 Stelle, Luigi Di Maio, ha affidato a un gruppo di tecnici e professori coordinari da Giacinto della Cananea, ordinario di Diritto amministrativo all’Università di Tor Vergata, il compito di individuare dieci punti di convergenza tra il programma dei pentastellati e quello del Pd. Questo perché da giorni il reggente dem e i non renziani hanno proposto un dialogo sul programma di governo. Ora, con il mandato a Fico, Renzi e i suoi – che finora hanno parlato di opposizione a oltranza – potrebbero valutare la possibilità di un esecutivo con i pentastellati, visto che è Mattarella che lo chiede.
Come è ovvio che sia, l’ipotesi di un accordo tra Pd e M5S è osteggiata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che rivendica il diritto di governare dopo il successo del centrodestra alle elezioni in Molise.
Il leader della Lega, Matteo Salvini, dal canto suo poco prima che Fico salisse al Quirinale aveva invitato Di Maio e il Cav a smettere di litigare: “Occorre sedersi al tavolo e cominciare a lavorare”, aveva dichiarato.
Ma il quadro ora è radicalmente mutato. La palla passa al Pd.
Adolfo Spezzaferro

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta