Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 28 ago – Gli immigrati a bordo della nave Diciotti non possono andare in Albania contro il loro volere. A dirlo è l’Asgi, l’Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione, un’associazione finanziata da George Soros, il magnate ungherese guru dell’immigrazionismo che rappresenta il principale sponsor delle ong.
Secondo i tecnici dell’Asgi gli immigrati che non desiderano andare in Albania, il cui governo si è offerto di dare una mano nell’accoglienza, possono farlo perché Tirana non è parte dell’Unione europea e il suo sistema di protezione internazionale non è conforme al Sistema comune europeo di asilo. Un cavillo bello e buono che permette ai paladini del buonismo immigrazionista di andare ancora una volta contro il governo.
Pronta la replica del ministro degli Interni Matteo Salvini, il quale bolla come delirante la presa di posizione del presidente dell’Associazione finanziata da Soros: “Per il presidente dell’Asgi per portare gli immigrati della Diciotti in Albania occorre il loro consenso, altrimenti sarebbe allontanamento coatto. Dicono che scappano dalla guerra e fanno gli schizzinosi su dove andare? Delirio”.
Che l’Asgi fosse finanziata da Soros emerse anche in un’altra occasione, e cioè ai tempi del bonus mamma. L’Associazione offrì il proprio sostegno legale nei ricorsi presentati e poi vinti da parte di alcune donne immigrate escluse dall’Inps dal bonus mamme. Così come scese in prima linea nel denunciare alcuni sindaci di centrodestra che hanno introdotto una norma che imponeva una multa per coloro che accolgono gli immigrati senza prima comunicarlo all’amministrazione comunale. Un’inchiesta condotta dal quotidiano La Vertià, in quell’occasione, si prese la briga di andare a spulciare chi fossero i finanziatori dell’associazione così amica degli immigrati e ostile alla difesa degli italiani. Con una semplice ricerca sul sito internet si scoprì che tra quanti elargiscono fondi all’Asgi figura la Open Society Foundations, la fondazione sorosiana paladina dell’immigrazionismo.
Anna Pedri
 

2 Commenti

  1. …ma lo ”scorfano” non è ricercato per truffe contro lo Stato in Italia?? Che si aspetta? Muoversi..!!!

Commenta