Roma, 17 apr – Il nome di Mara Carfagna non è nelle liste di Forza Italia per le elezioni europee. Sono stati pubblicati gli elenchi con i candidati alla tornata elettorale del prossimo 26 maggio e il nome della vicepresidente della Camera non c’è. Nella lista per la circoscrizione meridionale, dove avrebbe dovuto candidarsi, capolista infatti figura Silvio Berlusconi, il secondo nome lista è quello dell’uscente Barbara Matera. Oltre a Matera, confermati gli altri due uscenti, Fulvio Martusciello e Aldo Patriciello (l’altro eletto nel 2014, Raffaele Fitto, è passato con Conservatori e Riformisti). In una lista composta principalmente da amministratori, spiccano il presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, e Mariagrazia Chiusolo, consigliere comunale di Benevento in quota Mastella. A rappresentare la società civile il salernitano Antonio Ilardi, proprietario del Polo nautico.

I rumors sul tentato golpe contro il Cav

Non sono chiare le ragioni per le quali la Carfagna sia rimasta fuori dall’elenco, non è chiaro se si tratta di una sua scelta per evitare ulteriori polemiche o se è stata una decisione calata dall’alto. Per certo, la tensione tra gli azzurri resta ai massimi livelli dopo che ieri (con una dichiarazione anonima accreditata dall’Ansa) la deputata salernitana era stata accusata di aver tentato un vero e proprio “golpe” per “rottamare” proprio Berlusconi. Ora si apprende, invece, che la vicepresidente della Camera sarà impegnata in prima persona durante la campagna elettorale, alla stregua degli altri dirigenti del partito.

Adolfo Spezzaferro

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here