Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 25 set – Uno scrigno si nasconde sotto il nostro mare, per l’esattezza a sud della Puglia. I geologi hanno infatti individuato tra Santa Maria di Leuca e l’isola di Corfù un giacimento di metano, denominato Fortuna Prospect. Un’eccezionale opportunità per l’Italia, peccato che il governo abbia deliberatamente ignorato la scoperta dei geologi. Così, come riportato da Il Sole 24 Ore, sarà la Grecia a sfruttarla. Sì perché a differenza nostra il governo di Atene ha prontamente autorizzato le società Elpa, Edison e Total a iniziare la trivellazione di un pozzo esplorativo.

Danno doppio

E dire che la statunitense Global Med, società che si occupa di valorizzazione geologica, aveva proposto proprio all’Italia di iniziare a esplorare il fondale in cui è stato individuato il giacimento. La risposta del governo italiano è stata chiara: non procediamo perché le trivellazioni potrebbero danneggiare il nostro mare e il turismo. Replica condivisibile? Mica tanto, perché se la Grecia procede alle trivellazioni il nostro mare verrebbe potenzialmente danneggiato allo stesso modo, visto che i pozzi di estrazione si troverebbero a pochi chilometri dalle acque italiane.

Posto dunque che in questo senso il danno ci sarebbe lo stesso, ancora più probabile è il  danno economico. Perché se la Grecia individuasse il metano, si aggiudicherebbe le royalties per tutto il gas estratto. In pratica ci ritroveremmo a dover comprare il metano prodotto in casa nostra. E mentre stiamo a guardare si muovono anche altre nazioni che si affacciano sul Mar Adriatico: in particolare Croazia, Montenegro, Albania e Bosnia. Quest’ultima è intenzionata a cercare petrolio, giusto a pochi chilometri dalle acque territoriali italiane.

Eugenio Palazzini

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. La malattia dell’Italia post ’45: esterofilia, xenofilia, rinuncia a tutelare i propri interessi, lasciar fare sempre ai paesi stranieri regalando risorse e occasioni di crescita economica al proprio posto , credere che gli italiani siano solo buoni e generosi, fobia a sviluppare forze armate, fobia del proprio passato ecc

Commenta