Sana’a, 27 mar – La coalizione a guida saudita – di cui fanno parte tra gli altri anche Usa e Gran Bretagna – ha bombardato un ospedale civile in Yemen sostenuto da Save The Children. Il raid aereo ha causato sette morti, di cui quattro sono bambini. Altre due persone risultano disperse, altre otto ferite. Stando alla nota diffusa dall’organizzazione umanitaria il missile avrebbe colpito un distributore di carburante vicino all’ospedale rurale di Ritaf, a circa 100 km di distanza dalla città di Saada nel nord ovest del Paese controllato dal governo di Sana’a. L’attacco è arrivato proprio nel quarto anniversario della guerra civile in Yemen, anche se sarebbe più corretto parlare di una “guerra privata” che i Saud stanno conducendo contro la minoranza sciita nel quasi totale silenzio dei media internazionali (e italiani in particolare).

Uccisi bambini e operatori sanitari

“Siamo scioccati e atterriti da questo attacco oltraggioso. Bambini innocenti e operatori sanitari hanno perso la vita in quello che sembra essere stato un attacco indiscriminato a un ospedale in un’area densamente popolata. Attacchi come questi sono una violazione delle leggi internazionali”, ha spiegato Helle Thorning-Schmidt, ad di Save the Children International, che auspica ovviamente un cessate il fuoco e vengano applicate tutte le pressioni diplomatiche per fermare il conflitto. Impresa non di poco conto quando si tratta degli Stati Uniti e dell’alleato saudita.

L’ipocrisia di Ansa, Corriere e Rainews

Per capire quanto sia difficile esercitare una qualsiasi pressione per fermare la guerra in Yemen, basta leggere il modo in cui viene riportata la notizia del bombardamento dell’ospedale. Media autorevoli e teoricamente non schierati come Ansa, Corriere e Rainews si “dimenticano” di citare gli autori del raid. Dalle parti di via Solferino e viale Mazzini non sta troppo bene criticare i sauditi e gli alleati atlantici, al punto di non citare i responsabili di un bombardamento su un ospedale che ha causato la morte di quattro bimbi.

Yemen raid saudita ospedale
La notizia riportata sul Corsera

Davide Di Stefano

2 Commenti

Commenta