Il Primato Nazionale mensile in edicola

È da poco arrivata anche in Italia la connessione ADSL satellitare, che sfrutta, come dice il nome stesso, le linee satellitari per poter consentire un’eccellente connessione alla rete. Il collegamento è possibile grazie all’installazione di un modem satellitare e ovviamente anche di un’apposita antenna parabolica. Ma quali sono i e i contro dell’ADSL satellitare? Andiamo a scoprirlo insieme.

I pro e contro dell’ADSL satellitare

È prima di tutto necessario sottolineare che l’ADSL satellitare può raggiungere una velocità massima teorica davvero elevata, molto più elevata rispetto a quella che può essere raggiunta con una connessione ADSL di stampo tradizionale. Può infatti raggiungere anche 50 Megabit in download. Ma non è questa la caratteristica più importante. Il bello della connessione ADSL satellitare è che permette di connettersi alla rete da qualsiasi luogo, anche da quei luoghi dove l’ADSL di stampo tradizionale non riesce ad arrivare. Perché ci sono ancora oggi dei luoghi in Italia dove l’ADSL non è disponibile? Certo che sì, e sono anche piuttosto numerosi. Con questa soluzione il divario tra le varie zone italiane può essere finalmente cancellato e tutti possono ottenere la connessione di cui oggi si ha bisogno per studiare e lavorare, oltre che per il proprio tempo libero.

È vero, la velocità massima teorica può essere molto elevata, ma è vero anche che l’ADSL satellitare prevede dei tempi di latenza lunghi. Nel caso in cui si abbia bisogno di una connessione quindi con risposte rapide, l’ADSL satellitare non è la scelta ideale. Pensiamo ad esempio a chi ama i videogiochi online, che necessitano appunto di risposte in tempi non brevi, brevissimi. Presenza di alberi molto alti, palazzi a molti piani o veri e propri grattacieli, senza dimenticare le condizioni atmosferiche avverse, questi sono elementi di disturbo che potrebbero rendere le performance dell’ADSL satellitare piuttosto basse.

Concludendo possiamo affermare che se si è alla ricerca delle migliori performance in assoluto, l’ADSL satellitare non è in grado di rispondere a questa esigenza, ma è disponibile ovunque. Se vivi in un luogo dove l’ADSL di stampo tradizionale non arriva o dove la ricezione risulta comunque pessima, si tratta quindi di una soluzione assolutamente da prendere in considerazione.

Il costo dell’ADSL satellitare

Dalle considerazioni che abbiamo appena avuto modo di fare, risulta ovvio che la connessione satellitare è da considerarsi ideale solo per un ristretto numero di persone. Proprio per questo motivo si tratta di un servizio che non è offerto oggi da molti fornitori. Il mercato non è quindi concorrenziale. Proprio per questo motivo le tariffe risultano piuttosto elevate, se paragonate a quelle del settore ADSL tradizionale, dove invece si combatte ogni giorno a suon di ribassi, sconti e promozioni solo per raggiungere un numero sempre maggiore di clienti.

Risparmiare è però pur sempre possibile, richiedendo un preventivo a tutti gli operatori che offrono questo servizio. Il preventivo, giusto ricordarlo, è sempre gratuito e senza alcun tipo di impegno. Può oggi come oggi essere richiesto direttamente online, anche in pochi click appena. Non solo, è anche possibile richiederlo tramite appositi portali che consentono di compilare un solo form per ricevere più preventivi, così da ottimizzare i tempi. Con i preventivi alla mano, è semplice scegliere quale sia il fornitore che offre il migliore rapporto tra qualità prezzo e permette di risparmiare.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta