Al giorno d’oggi si cambia smartphone con maggiore frequenza rispetto al passato. Siamo infatti continuamente alla ricerca di nuove funzionalità o dell’ultimo modello di smartphone super accessoriato con sistema operativo iOS o Android.



In particolare, nel nostro Paese si registrano le percentuali più alte nella frequenza di cambio cellulare rispetto al resto d’Europa. In Italia cambiamo smartphone molto più spesso che in altri Paesi: poi che sia una reale necessità o un desiderio di rimanere al passo con le nuove uscite nel mercato degli smartphone, non importa. Chi decide di cambiare cellulare ha un’esigenza specifica che non può essere sottovalutata: passare da un telefono all’altro facilmente, senza perdere preziose informazioni. Pensiamo ad esempio alla cronologia di WhatsApp: in quanti hanno temporeggiato a lungo prima di cambiare cellulare, per paura di perdere dati e informazioni importanti? Oggi con Dr.Fone non ci sarà più questo pericolo.

Cos’è Dr.Fone

Dr.Fone è un software realizzato da Wondershare, ed è pensato apposta per trasferire qualsiasi genere di dato presente all’interno della cronologia WhatsApp, ogni volta che si decide di passare da un telefonino all’altro. Come è possibile vedere dal sito ufficiale grazie a Wondershare Dr.Fone è possibile effettuare moltissime funzioni: si possono recuperare dati, effettuare il backup e il ripristino, copiare dati tra due telefoni, gestire i dati da PC, riparare il sistema quando questo smette di funzionare, cancellare dati, sbloccare il telefono e infine effettuare il trasferimento di dati WhatsApp, con la funzione WhatsApp Tranfer. Dr.Fone, come è possibile intuire dal nome di questo software, è un vero e proprio dottore per i vostri telefonini, in grado di risolvere numerose problematiche e di aiutarvi a compiere queste operazioni senza rischi. Dr.Fone infatti supporta il trasferimento da telefono a telefono, da telefono a PC oppure permette di ripristinare facilmente le chat WhatsApp, in caso di backup.

Traferire i dati Whatsapp su un nuovo telefono

Una delle paure più grandi, quando si decide di cambiare dispositivo, è che i dati contenuti nella nostra cronologia WhatsApp vadano persi.

Vi state chiedendo come trasferire i dati Whatsapp su un nuovo telefono? La risposta ve la fornisce Dr.Fone. Infatti, sulla pagina dettagliata della funzione potrete capire come ripristinare i messaggi WhatsApp cancellati su iPhone e Android e come trasferire i dati Whatsapp su un nuovo telefono.

Indipendentemente dal fatto che il telefono sia Android o iPhone, le conversazioni WhatsApp, senza Dr.Fone, verrebbero associate al vecchio account e non al nuovo, come invece dovrebbe essere. Grazie al software di Wondershare questo non accadrà più: trasferimento, backup e ripristino di WhatsApp saranno infatti ancora più facili.

Infatti, chi decide di trasferire i dati WhatsApp con Dr.Fone potrà farlo selezionando autonomamente la cronologia di chat che interessano, con tutti gli allegati che si desiderano. Sarà infatti possibile trasferire chat di WhatsApp da iPhone o iPad ad Android, oppure viceversa: da Android ad un nuovo iPhone o iPad.

Questa funzione di trasferimento può essere utilizzata sia per gli account classici che per quelli business. In quest’ultimo caso il trasferimento di dati è molto importante, perché si tratta di informazioni di lavoro, conversazioni, link o PDF fondamentali per la propria attività.

Trasferire i dati delle chat con WhatsApp Transfer è facilissimo e l’operazione può avvenire sia da iOS ad Android o da Android a iOS. Per farlo, sarà necessario connettere il telefono al PC e, di conseguenza, collegare i dispositivi. A questo punto dovrete solo selezionare “Trasferisci Messaggi WhatsApp” e avviare l’operazione. Potrete visualizzare in anteprima e controllare qualsiasi elemento desiderato e esportarlo, e quello che non vi interessa eliminarlo.

Come recuperare messaggi WhatsApp cancellati e backup

Dr.Fone consente anche di recuperare messaggi WhatsApp. Se avete perso il backup delle vostre conversazioni WhatsApp, Dr.Fone vi aiuterà a recuperarle. Infatti questo software potrà aiutarvi a ripristinare sia le chat personali che le chat di gruppo. Potrete infatti recuperare la cronologia chat di testo, voce e video. La cosa davvero utile di Dr.Fone è che potrete utilizzarlo per recuperare tutti i dati che vi interessano, anche se non esiste alcun backup di WhatsApp (questa funzione è disponibile solo su Android, i dispositivi iOS supportano il recupero dei dati solo se è stato fatto il backup dei dati in anticipo). Per farlo sarà sufficiente collegare il proprio smartphone ed eseguire il programma. Il backup funzionerà da solo. Su Dr.Fone potrete inoltre visualizzare in anteprima e controllare qualsiasi elemento desiderato e esportarlo sul proprio computer come file HTML da leggere o stampare. Inoltre, potrete eliminare i dati che non vi interessano e ripristinare il backup di WhatsApp e WhatsApp Business sui vostri dispositivi iPhone/iPad o Android quando volete, semplicemente con un click.

Conclusioni: Dr.Fone funziona davvero?

La risposta è sì. Come avete potuto leggere fino ad ora, la funzione di trasferimento WhatsApp di Dr.Fone vi permetterà di spostare i vostri dati dal vecchio cellulare a quello nuovo e recuperare le chat WhatsApp, ma non solo. Potrete infatti trasferire i messaggi da iPhone a PC e trasferire le foto da WhatsApp a PC.

Questo genere di funzioni si riveleranno particolarmente utili, sia per utenti privati che per aziende che possiedono piani aziendali.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta