Il Primato Nazionale mensile in edicola

Un design originale che rappresenta il rinnovamento improntato alla sportività, ma con tante novità anche quanto a comfort, che accontenta anche i più esigenti. Classe C 2021 interpreta un’eleganza più grintosa rispetto alle versioni precedenti, appropriandosi degli elementi innovativi di Classe S e una tecnologia sinonimo di avanguardia.



Proposta in veste berlina e station wagon, la nuova creazione della Stella a tre punte è coerente con le linee che contraddistinguono l’aggiornamento della produzione. È così che prende forma un modello che lascia inalterata la sua eleganza ma con un tocco di maggiore aggressività.

Interessanti, in particolare, le soluzioni trovate per i gruppi ottici, che ricorrono, di serie, a Led High Performance, mentre su richiesta del cliente è possibile adottare il sistema Digital Light. Vengono presentati sei allestimenti: Business, Sport, Premium, Sport Plus, Premium Plus e Premium Pro.

La casa di Stoccarda dimostra la sua attenzione verso l’ambiente puntando solo su diesel o benzina ibride: Mild Hybrid con motore da 48 volt o Plug-in Hybrid (motorizzazione riservata a Classe C 300e), che prevede un propulsore elettrico da 95 kW (129 CV) e un’autonomia dichiarata fino a 100 km (calcolati nel ciclo WLPT).

Dal punto di vista aerodinamico è rilevato un CX di 0,24 per la berlina e 0,27 nel caso di versioni station wagon. Per agevolare la manovrabilità viene messa a disposizione del cliente la versione con asse posteriore sterzante, grazie al quale viene ridotto di 43 cm il diametro di sterzata. 

Me è entrando in auto che si notano i cambiamenti più radicali. Gli interni sono infatti impreziositi da particolari esclusivi che traggono ispirazione dalla nuova Classe S. Tra questi troviamo il display nella plancia centrale da cui passa la modifica delle funzioni e delle impostazioni di vista e illuminazione ambientale.

Immancabile il sistema multimediale MBUX di ultima generazione, che implementa funzionalità di interazione con gli impianti di domotica. Sono stati inseriti sistemi di assistenza alla guida di secondo livello avanzato all’interno del Driving Assistance Package. Nell’ambito delle risorse disponibili figurano Active Distance Assist DISTRONIC, Active Steering Assist, Traffic Sign Assist e il sistema di assistenza al parcheggio.

Per scoprire il fascino raffinato e dinamico della nuova Classe C basta un click su Trivellato, tra le principali concessionarie Mercedes-Benz in Italia. 



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta