Il Primato Nazionale mensile in edicola

La pandemia ha inciso in maniera massiva sull’economia italiana, ma accanto alla drammatica crisi di alcune tipologie di mercato, si è registrata una tendenza generale che ha visto il proliferarsi di e-commerce online, rivolti non solo al consumatore ma anche alle stesse aziende. Un fenomeno che apre la strada a nuovi scenari e tipologie di commercio che si adattano alle esigenze degli imprenditori di oggi.



Ecommerce B2B che cos’è

L’ecommerce B2B è una tipologia di negozio online che non si rivolge al consumatore finale, bensì alle aziende. Si tratta di un territorio non ancora pienamente esplorato in Italia, che tuttavia come dimostrano i dati di quest’anno, offre grandi opportunità di vendita. Il numero dei clienti potenziali è più ristretto ma i volumi di vendita delle aziende che decidono di vendere alle aziende sono superiori.

Black Brain

I mercati a cui si rivolge questo tipo di commercio comprendono aziende incredibilmente differenziate. A seconda dei beni e del target ultimo di riferimento, i clienti di un ecommerce B2B  potranno essere sia multinazionali che microimprese.

Ecommerce B2B che cos’è

Ad oggi ben il 75% delle aziende usa canali digitali in varie fasi dei processi commerciali, il 18% è sui marketplace mentre il 40% utilizza un proprio ecommerce B2B. In questo processo si acquisiscono una serie variegata di vantaggi, in primis la capacità di affacciarsi a un mercato espanso e la possibilità di abbattere i costi con la multicanalità. Un dato che di certo sottolinea la necessità di trasformare i processi manuali con la digitalizzazione e che evidenzia nuove prospettiva di vendita.

Le aziende che operano nel B2B non devono necessariamente essere fornitori puri, e possono operare sia nel B2B che nel B2C. Ovviamente è indispensabile una segmentazione e una profilazione accurata della propria clientela per evidenziare quali siano le più promettenti possibilità di crescita.

Costo ecommerce B2B

I costi per aprire una piattaforma di vendita rivolta alle aziende variano in base alle esigenze di ciascuna realtà aziendale. Orientarsi nella scelta della piattaforma più consona alla propria realtà non è facile, bisogna quindi affidarsi a partner digitali competenti per progettare e gestire l’ecommerce B2B con piattaforma Magento 1 e 2 in maniera proficua e vantaggiosa, massimizzandone le potenzialità.

Agli ecommerce verticali B2B si iniziano ad affiancare inoltre dei modelli ibridi che vi associano strategie commerciali B2C. Agenzie digitali skillate sapranno individuare la migliore opzione per ciascun caso specifico.

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta