L’acquisto della fotocamera è sempre un momento di grande importanza per il fotografo, sia che si tratti di un fotografo amatoriale, sia che si tratti di un professionista. Scegliere la fotocamera più adatta alle proprie esigenze, infatti, è un’operazione tutt’altro che semplice: in gioco vi sono una moltitudine di fattori che, combinati tra loro, possono far propendere il fotografo nell’acquistare un modello piuttosto che un altro. Da ciò ne deriva che prima di effettuare l’acquisto di una fotocamera è bene soffermarsi a lungo su qualsiasi dettaglio possa influire dal punto di vista dell’estetica, delle funzionalità e del funzionamento specifico dei singoli elementi che compongono la fotocamera.

Il discorso vale anche nel caso in cui si desideri acquistare una fotocamera digitale usata. A dirla tutta, è proprio nel caso in cui vi sia la necessità  di acquistare una fotocamera usata che la valutazione dovrà  risultare ancor più attenta e approfondita, proprio per il fatto di trovarsi di fronte ad un dispositivo che è già stato utilizzato in passato. A influire sulla valutazione saranno nuovamente fattori legati alla qualità  estetica del prodotto, ai meccanismi di scatto e così via, attraverso un’analisi che non potrà  che tener conto di ogni singolo dettaglio legato all’utilizzo futuro dell’oggetto in questione.

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo quali sono i fattori da valutare prima di procedere con l’acquisto di una fotocamera digitale usata. Sono quattro gli elementi che è importante tenere presente quando si vuole acquistare una macchina fotografica digitale usata. Ecco quindi i punti che consigliamo di guardare quando si sceglie una fotocamera usata:

  • estetica: ovvero ci piace o no questa fotocamera? Essendo una spesa importante, è bene che il modello ci piaccia e ci stia bene addosso;
  • meccanismo di scatto:è importante considerare questo che è uno tra gli elementi più importanti per il corretto funzionamento della fotocamera. In base al meccanismo di scatto è possibile scegliere una buona macchina fotografica per iniziare con la fotografia;
  • elettronica: verificare che il funzionamento elettronico della macchinetta fotografica sia impeccabile. Nel mondo della fotografia digitale è più che mai importante che i sistemi elettronici funzionino correttamente;
  • funzionalità  accessorie: quali altre funzionalità  possiede la macchina? Quali nuove lenti e obiettivi sono applicabili? Queste considerazioni è bene tenerle presente in quanto una fotocamera con più funzionalità  potrebbe essere (ma non sempre) la scelta più indicata.

Vediamo quindi nel dettaglio i vari punti elencati sopra.

1. L’estetica della fotocamera usata

Il primo fattore da tenere in considerazione prima dell’acquisto di una fotocamera usata è senza dubbio l’estetica. Trattandosi di un oggetto usato, la qualità estetica del prodotto può variare notevolmente da un modello all’altro. Ad influire, in questo caso, sono fattori quali le modalità di utilizzo del proprietario precedente e il livello di usura delle singole componenti.

Un esempio è dato dall’analisi di eventuali schegge o difetti estetici presenti lungo la scocca esterna della fotocamera: in caso di difetti di minore entità  si potrà  soprassedere senza alcun problema; discorso diverso, invece, per danni particolarmente vistosi quali bolli o crepe sul monitor. Anche in questo, però, sarà necessario valutare a dovere se il danno risulti effettivamente controproducente per l’uso che si intende fare della fotocamera, o se è possibile sorvolare e acquistare ugualmente il dispositivo usato.

Si tenga presente che migliori saranno le condizioni estetiche della fotocamera, più alto sarà il suo valore e la sua efficienza. Ma attenzione: come vedremo nei paragrafi successivi, una fotocamera perfettamente integra potrebbe presentare malfunzionamenti legati all’elettronica e alle funzionalità da essa derivate.

2. Il meccanismo di scatto

Secondo fattore da considerare nell’eventualità dell’acquisto di una fotocamera usata è il meccanismo di scatto. Il meccanismo in questione è uno degli elementi più delicati in assoluto dal punto di vista del funzionamento della fotocamera: dalla sua integrità dipende praticamente l’intera praticità e funzionalità del dispositivo, poiché in caso di guasto del pulsante di scatto sarà impossibile adoperare la fotocamera per scattare.

In questo caso bisogna comunque specificare che il pulsante può comunque essere cambiato, spesa che potrebbe (e dovrebbe) essere sostenuta dal precedente proprietario della fotocamera, affinché il dispositivo usato possa essere messo in vendita in uno stato integro. Qualora il meccanismo risultasse funzionante, andranno comunque fatte delle prove per verificare di persona che durante lo scatto non si verifichino eventuali problemi o malfunzionamenti.

3. L’elettronica della fotocamera

Terzo fattore da valutare in vista dell’acquisto della fotocamera digitale usata è l’elettronica del dispositivo. Proprio per la presenza di un consistente apparato elettronico, le fotocamere digitali risultano decisamente più delicate rispetto alle macchine fotografiche del passato: gran parte dei processi di scatti sono demandati all’elettronica, con la meccanica che, sempre effettuando una comparazione con i modelli di un tempo, svolge un ruolo più marginale. Una fotocamera digitale usata dovrebbe presentare un funzionamento elettronico pressoché impeccabile, onde evitare che il dispositivo risulti parzialmente inutilizzabile a fronte della necessità  di sfruttare funzioni specifiche del mezzo.

Anche in questo caso, così come per il meccanismo di scatto, bisognerà procedere con una prova diretta sul campo per verificare che l’elettronica della fotocamera non presenti problemi di fondo: un’elettronica impeccabile non ha a che fare solamente con l’accensione e lo spegnimento del dispositivo, bensì con l’utilizzo delle funzionalità accessorie della fotocamera, con il settaggio delle impostazioni generali e via dicendo.

4. Le funzionalità  accessorie della fotocamera

Veniamo proprio all’utilizzo delle già citate funzionalità accessorie. Una fotocamera digitale, presentando una moltitudine di funzioni sfruttabili direttamente dal dispositivo in questione, deve poter garantire un utilizzo pratico e facilitato di ogni singola applicazione e opzione. Ciò vale anche per una fotocamera usata, la quale, una volta accesa, dovrà mostrare al potenziale acquirente di essere accessibile da qualsiasi punto di vista. L’utilizzo delle funzionalità accessorie passa anche dall’integrità delle componenti fisiche della fotocamera: dalla presenza di tasti malfunzionanti, ad esempio, può dipendere la possibilità di sfruttare alcune opzioni specifiche del dispositivo, il che potrebbe compromettere il valore dell’intera fotocamera.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here