Il Primato Nazionale mensile in edicola

Quella che è possibile vivere in una sala cinematografica è un’esperienza semplicemente incredibile. Non si tratta infatti di certo solo di avere a disposizione un grande schermo. Si tratta anche di avere a disposizione un impianto audio di alto livello, che permette di sentirsi avvolti dai suoni e dalle musiche, che permette di sentirsi davvero dentro al film.

Sarebbe bello poter vivere un’esperienza simile anche tra le quattro mura domestiche. Sì, sarebbe bello, perché oggi come oggi siamo tutti in possesso di abbonamenti per film e serie televisive in streaming da poter gustare ogni sera. Sì, sarebbe bello perché oggi come oggi non è sempre possibile andare al cinema, visti gli strani orari di lavoro a cui siamo soggetti, la stanchezza, la necessità di risparmiare ogni settimana qualche soldo in più, le restrizioni inoltre che siamo costretti a vivere a causa della pandemia. Non sarebbe bello, lo è! Basta scegliere  gli home teathre 5.1 delle migliori marche che permettono di vivere l’esperienza del cinema dal proprio divano di casa.

Perché scegliere proprio un home theatre 5.1?

Ma non è sufficiente acquistare un home theatre 2.1? No, non è sufficiente. Questi sono modelli composti infatti solo da due casse e un subwoofer. Consentono sicuramente di ottenere una buona qualità del suono ed è sempre meglio disporre di questo sistema piuttosto che affidarsi esclusivamente alle uscite audio della propria televisione. Niente a che vedere però con l’esperienza cinematografica! Sono una buona scelta solo per chi non ha abbastanza spazio a disposizione in casa, altrimenti sono da considerarsi come ormai del tutto superati.

Gli home theatre 5.1 permettono invece di ottenere tre casse posate proprio di fronte allo spettatore e due casse posizionate alle sue spalle. Come è facile capire c’è in questo modo la possibilità di ottenere una tridimensionalità eccellente e di garantire al suono un’accuratezza proprio come quella che è possibile vivere al cinema.  Non solo, gli home theatre 5.1 non hanno più il Dolby Sorround, ma il Dolby Digital che consente una nitidezza dei suoni impareggiabile.

Scegliere è complicato?

La domanda sorge spontanea, dato che in commercio ne sono disponibili decine e decine di modelli, se non centinaia. Come abbiamo inizialmente affermato è sempre meglio focalizzare la propria attenzione sui modelli delle migliori marche, che sono segno di affidabilità e sicurezza. È importante poi controllare i watt PMPO e i watt RMS, così da rendersi conto di quali siano le prestazioni che quell’impianto può garantire. Ovviamente a maggiori prestazioni corrisponde quasi sempre un prezzo più elevato, ma ne vale davvero la pena se si è alla ricerca di un prodotto di altissimo livello. Non solo, di solito i modelli migliori consentono di risparmiare sul lungo periodo, dato che sono a ridotto consumo energetico. I migliori home teathre 5.1 possono essere sia cablati che wireless ovviamente. Tra questi, quelli wireless oggi come oggi vanno per la maggiore.

A parità di caratteristiche e di qualità, è anche possibile prendere in considerazione il design dell’impianto home teathre 5.1. Oggi infatti questi impianti sono molto curati anche dal punto di vista estetico, dato che devono riuscire ad integrarsi in soggiorni sempre più moderni, eleganti, ricchi di fascino.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta