Il Primato Nazionale mensile in edicola

Ci sono alcuni strumenti che risultano particolarmente apprezzati per effettuare spese online sia dai privati che dalle aziende e dai professionisti, o i titolari di partita IVA in generale. Gli acquisti sul web così come i pagamenti digitali sono ormai diventati infatti un’abitudine condivisa: soprattutto in questo 2021 stanno facendo segnare un boom di consensi. Molti sono i vantaggi che è possibile ottenere intraprendendo un simile percorso, primo tra tutti la possibilità di comprare prodotti aziendali difficilmente reperibili nei negozi fisici e così risparmiare tempo prezioso (che potrà essere reinvestito nello sviluppo del business).



L’importanza di monitorare i flussi di denaro

Per un’impresa il controllo dei flussi di denaro e relativa gestione rappresenta uno snodo cruciale: lo strumento che consente di evitare le truffe e di monitorare correttamente ogni singolo movimento è senza dubbio rappresentato dalle carte business. Tra tutte, la carta di debito si identifica quale mezzo più adatto per effettuare sia i pagamenti online che quelli in negozio. Ma che cosa rende questo strumento tanto sicuro? Sono tutti i suoi dati, cioè quelle info indispensabili che identificano la carta e che consentono di effettuare un pagamento online, primo fra tutti il codice CVV. Quest’ultimo è composto da tre cifre e si trova stampato sul retro della carta: bisogna comunicarlo al momento in cui si effettua un pagamento. La carta aziendale viene ormai attivata da un numero sempre crescente di aziende e professionisti: sono PMI, grandi aziende ma anche artigiani e non solo. Insomma, stiamo parlando di una platea molto ampia di realtà che vanno a comporre il tessuto portante della nostra economia e che hanno bisogno di gestire in maniera snella e veloce le spese aziendali.

Carta di debito, virtuale o fisica

La carta di debito risulta essere particolarmente efficiente perché permette di effettuare acquisti sia su internet che nei negozi in maniera del tutto sicura. In più consentono un migliore controllo delle spese, anche solo monitorando il saldo residuo. Le carte di credito, invece, nonostante siano particolarmente flessibili non permettono un monitoraggio altrettanto capillare e immediato dei flussi. Realtà come Qonto offrono diverse soluzioni: c’è sia la carta virtuale che quella fisica, entrambe le tipologie beneficiano dell’innovativo protocollo di sicurezza 3D Secure. Di che cosa si tratta? E’ un sistema di sicurezza supplementare che consente di scongiurare qualsiasi tentativo di frode.

Scegliere tra le varie carte a disposizione lo strumento di pagamento più adatto per le proprie spese sul web è importante ma non sempre facile. Mentre le carte fisiche sono dotate di un tradizionale supporto materiale e reale, che le rende adatte ad essere trasportate nei portafogli o nei portacarte, quelle virtuali sono completamente digitali, e quindi sempre disponibili. Tra i vantaggi offerti dalle carte virtuali di Qonto c’è anche quello di non richiedere l’attivazione. In pratica, questi strumenti possono essere utilizzati dal momento stesso in cui vengono creati.



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta