Nel mondo dei Digital Marketer, e non solo, si presta molta attenzione alle tendenze digitali cioè a quelli che saranno i fenomeni più importanti dei prossimi anni, in parte per essere al passo con i tempi e in parte per strutturare una vision strategica che tenga conto dei cambiamenti che avvengono nel mercato.

Con l’utilizzo sempre più massiccio di internet l’ottimizzazione per i motori di ricerca riveste un ruolo notevole per le aziende e i professionisti che vogliono rispondere alle domande del proprio pubblico.

Secondo Semrush nel 2022 possiamo aspettarci una serie di digital trends che hanno iniziato a mostrarsi già a partire dallo scorso anno, difatti come avviene per le reali tendenze e non per le “mode passeggere” i trend si sviluppano nel tempo e durano diversi anni.

La privacy

Negli ultimi anni abbiamo assistito a diversi scandali sulla privacy, il primo quello che ha colpito Facebook con Cambridge Analytica in cui veniva posto il problema della condivisione dei dati con altre piattaforme.

Dopo questo una serie di grandi società ha scelto di trattare i dati in modo differente, costringendo così le varie applicazioni ad essere più trasparenti sul monitoraggio dei dati come è accaduto per Apple.

Il cambiamento di Apple avuto un grande impatto sui mercati, tanto che alcuni social network come Snapchat hanno perso diverse percentuali di valore azionario.

Sostanzialmente questo per i marketer significa avere meno dati a disposizione e tornare più ad un rapporto umanizzato con i propri clienti, quindi utilizzando strumenti come i sondaggi e le interviste one to one per comprendere al meglio il proprio pubblico.

I social media

Secondo i dati di ottobre 2021 un altro popolare social network si sta facendo strada, stiamo parlando di TikTok. Secondo le previsioni di Statista nel 2022 TikTok supererà 1,5 miliardi di utenti, tanto da diventare la terza piattaforma di social media più popolare.

Un mito sfatato dalla BBC è quello relativo all’attenzione, infatti non è proprio vero che le persone abbiano una capacità di attenzione più breve di un pesce rosso, infatti se riuscirai a catturare l’attenzione di tutti denti loro ti seguiranno fino alla fine del tuo contenuto.

Altra tendenza è quella dell’espansione dell’industria dei giochi, motivo per cui la piattaforma Twitch che ospita soprattutto gamers sta crescendo in modo costante. La piattaforma di live streaming ora ha più di 1 miliardo di visitatori mensili secondo le stime di Semrush.

L’umanizzazione delle aziende

Questa non è una tendenza del 2022, ma piuttosto una tendenza degli ultimi 10 anni che continua ad essere presente e lo sarà probabilmente per altrettanto tempo.

Non basta avere un ottimo prodotto per vendere, ma è fondamentale che il tuo marchio rappresenti i valori della tua azienda. Ecco perché a prescindere dai vantaggi che proponi con i tuoi prodotti la tua comunicazione deve essere “umana”.

Questo concetto si è rafforzato ancora di più durante la pandemia, quando l’aspetto sociale è in qualche modo mancato.

Il marketing consapevole

Il marketing consapevole è quel tipo di marketing che in realtà abbraccia più concetti/tendenze degli ultimi anni come la consapevolezza dei consumatori riguardo prodotti sostenibili, la trasparenza e l’inclusione aziendale.

Il metaverso

Il posizionamento del marchio nei mondi virtuali è ormai una realtà e rappresenta una buona parte del marketing del futuro, ecco perché il consiglio è quello di iniziare a scoprire il mondo del Metaverso.

Diversi marchi, personaggi e addirittura governi stanno entrando nel mondo virtuale per rendere ancora più massicci i loro sforzi di comunicazione.

Probabilmente questo porterà anche ad una versione 3D dei siti web, una vera e propria immersione all’interno di un negozio virtuale che offrirà all’utente un’esperienza 360°.

Conclusione

Queste tendenze digitali ci aiutano a comprendere la direzione da intraprendere e allo stesso tempo valutare nuove strade che fino ad oggi non avevamo considerato.

Osservare i mercati, capire le tendenze che si stanno sviluppando e tentare strade nuove è ciò che rende un Digital Marketer un buon Digital Marketer.

In questo modo il futuro sarà meno preoccupante perché meno difficile da comprendere.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta