Roma, 28 mar — Un siparietto alla Bud Spencer ha ravvivato per qualche secondo la scontata e sonnacchiosa edizione 2022 dei premi Oscar: l’attore Will Smith, 53 anni, ha infatti colpito al volto il comico Chris Rock nel bel mezzo del suo monologo a causa di battuta un po’ infelice sulla moglie del fu principe di Belair. Prima il pugno in pieno volto, poi il premio Oscar come miglior attore protagonista la sua interpretazione in King Richard – Una famiglia vincente. La parabola di Smith si è poi conclusa con le scuse all’Academy e il pentimento d’ordinanza corredato di pianto.

Will Smith colpisce Chris Rock per una battuta sulla moglie 

A scatenare l’ira di Smith è stata un’uscita piuttosto selvaggia di Chris Rock, uno dei mattatori della kermesse. Mentre introduceva il premio per i documentari, il comico afroamericano ha fatto un commento piuttosto sapido sui capelli — o meglio, sulla loro assenza — di Jada Pinkett Smith, moglie di Smith, affetta da alopecia autoimmune, chiamandola «Soldato Jane». L’ex Man in Black è scattato in piedi, raggiungendo il palco e sferrando un pugno in faccia al comico, che però non si è scomposto. «Era solo una battuta», ha commentato Rock senza perdere il sorriso. «Tieni fuori mia moglie da quella f*****a bocca», gli ha gridato una paio di volte Smith dopo essere ritornato a sedere.

Un tempismo da manuale

Che tempismo: alcuni istanti dopo, Smith si è aggiudicato l’Oscar come miglior attore protagonista con l’interpretazione di Richard Williams, padre delle due campionesse di tennis Serena e Venus Williams, nel film King Richard – Una famiglia vincente diretto da Reinaldo Marcus Green. Ed è stato proprio durante il discorso di ringraziamento per il prestigioso riconoscimento che Will Smith, in lacrime, ha chiesto scusa all’Academy per il pugno sferrato a Chris Rock. «L’amore fa fare follie», ha spiegato. «Richard Williams era un difensore accanito della sua famiglia». Quante coincidenze. «In questo momento della mia vita sono sopraffatto da quello che Dio mi chiede di fare su questa terra. Sono stato chiamato nella mia vita ad amare le persone, a proteggere le persone ed essere un fiume per la mia gente. Ho dovuto proteggere Jade che è una delle donne più forti e delicate che ho mai incontrato. Io voglio essere un ambasciatore di questo tipo di amore, cura, attenzione», si è così giustificato l’attore. 

Secondo quanto riportato da Reuters in serata la polizia di Los Angeles ha dichiarato di essere a conoscenza di quanto accaduto sul palco degli Oscar ma di non avere ancora preso provvedimenti perché Chris Rock, la parte lesa, ha deciso di non sporgere denuncia. «Se, in futuro, le persone coinvolte desiderassero un report investigativo sull’episodio, saremmo disponibili a realizzarlo», hanno fatto sapere in una nota le forze dell’ordine cittadine. 

Cristina Gauri

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. Fresh Prince alle parole “G.I. Jane” ride, mentre la moglie visibilmente ne soffre.
    Il video non mostra altro, presumibilmente poi Smith ha guardato la moglie e ha capito tutto.
    Speriamo che abbia poi tirato un ceffone anche a se stesso, non meno scemo di Rock.

Commenta