Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 11 giu – Gianni Rivera, ospite da Bruno Vespa, dice un perentorio “No grazie” al vaccino contro il Covid. E sebbene condivida i dubbi di molti italiani, Burioni in pratica gli dà del babbeo.

Sangue di Enea Ritter

Gianni Rivera: “Vaccino? Non ci penso proprio”

Gianni Rivera, col suo secco “No” al vaccino, ha lasciato di stucco Bruno Vespa. Il conduttore di Porta a Porta ha chiesto al campione: “Ti sei vaccinato?”, alché lui ha replicato:  “No, non ci penso proprio“. Quando Vespa ha chiesto il motivo di questa decisione, Rivera ha risposto serenamente: “Perché ho delle notizie negative, qualcosa già si sente. Qualcosa si sa o si viene a sapere. E alcuni virologi dicono proprio di evitare”. “Io – continua Rivera, incurante delle reazioni stupite attorno a lui – ho fatto il tampone stamattina ed è risultato negativo, io sono tranquillissimo”.

Black Brain

Burioni non perde mai l’occasione di tacere

Ovviamente, le parole di Rivera hanno immediatamente fatto il giro del web e come ogni fenomeno che può portare un minimo di popolarità, ci si è lanciato Roberto Burioni (uno che col Covid, per sua stessa ammissione, c’ha azzeccato poco e niente e che anche sui vaccini ha fatto diversi buchi nell’acqua): “Campioni nello sport, ma babbei nella vita”, ha scritto su Twitter. “Che amarezza, pensando a quanto gli sportivi potrebbero fare per il bene comune”, commenta ancora Burioni. Non gli vanno bene come influencer Fedez e la Ferragni? Non si parla abbastanza del vaccino a causa della fine della povera Camilla Canepa? No, per Burioni avere dei dubbi o esercitare un proprio legittimo diritto è da “babbei”. Ma meglio babbei che Burioni …

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

7 Commenti

  1. Grande Gianni Rivera. Grande calciatore, grande sportivo..(il suo curriculum di vittorie sportive parla da solo).
    Ho visto il filmato della trasmissione: Ma come cazzo si permette, Vespa, di chiedere in quel modo, in diretta Tv a una persona se è vaccinata o meno? e la privacy? E poi non accettare la risposta?
    Ragazzi(riferito a loro) esiste la LIBERTà di scelta. Oltre ad essere una domanda inopportuna per via della privacy, che probabilmente non era preparata, altrimenti avrebbero risparmiato questa risposta sull Rai, devi accettare un SI o un No, altrimenti è inutile che me lo chiedi.
    Se tu mi chiedi se sono vaccinato io rispondo dicendo la verità. Il fatto che questa intervista abbia indignato tante persone, su una domanda che è soprattutto “personale”, dimostra proprio come la “dittatura sanitaria” esista nei media.
    RIVERA LO HA DISINTEGRATO CON QUEL “NO” SECCO. Scommetto che si sarebbero aspettati un “si” da tutti. Il punto principale della discussione non sono le opinioni, conta il coraggio che ha avuto..

  2. P.s: ho voluto commentare parlando solo di Rivera e della sua intervista, perchè era la cosa più importante. Burioni è incommentabile..(in senso negativo). Non merita nessuna parola e nessuna discussione, a mio parere.

  3. Grande Fuoriclasse , eleganza e sfacciataggine ber Gianni , vabbeh stendiamo un velo pietoso per il prezzomolino di tuatter , il fragoroso e petaloso Mengele de noi antri! A burio’ ma dicce un po’ della spyke protein…sto tizio pensa che solo in pochi hanno la laurea in matematica e fisica , a burio’ vieni a studio ti insegno le equazioni differenziali disomogene multivariabili! Sempre si te riesce….

  4. Nel frattempo, dopo quella del dottore Giulio Tarro dello scorso anno, il professore Burioni si è beccato un’altra bella querela per diffamazione; questa volta, da parte del dottore Andrea Stramezzi.

Commenta