Sampdoria-GenoaGenova, 21 feb – Uno dei classici del nostro pallone, il derby della Lanterna. Forse il derby più povero, dei piani alti, ma l’espressione viscerale di una terra fatta di mare, rocce e vicoli. I rossoblu arrivano a questa sfida avendo azzerato, nelle ultime giornate, le differenze con i rivali.

Il presidentissimo doriano, Massimo Ferrero, tra scaramanzia e dati alla mano vede proprio i cugini favoriti. Sugli spalti si prevedono circa 30 mila persone, mentre Mihajlovic sta pensando ad un ballottaggio a sinistra in difesa tra Mesbah e Regini, in attacco, gli ancora attardati fisicamente, Eto’o e Muriel partono dalla panchina. Per contro Gasperini ruota tutto attorno alla Niang-mania, mentre in retroguardia Ariaudo e Marchese sono indisponibili.

Probabili formazioni Sampdoria-Genoa, sabato 21 febbraio 2015 – ore 20:45

Sampdoria: 7° posizione con 35 punti, 29 goal fatti, 26 subiti. Formazione (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Mesbah; Obiang, Palombo, Duncan; Soriano; Okaka, Eder. A disposizione: Frison, Massolo, Coda, Regini, Acquah, Marchionni, Lulic, Correa, Wszolek, Bergessio, Muriel, Eto’o. Allenatore: Mihajlovic.

Genoa: 6° posizione in classifica con 35 punti, 35 goal fatti, 28 subiti. Formazione (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Rincon, Bertolacci, Kucka, Edenilson; Iago, Perotti, Niang. A disposizione: Lamanna, Sommariva, Izzo, Ariaudo, Tambè, Parente, Bergdich, Laxalt, Mandragora, Borriello, Lestienne. Allenatore: Gasperini.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here