Quali sono i posti da non perdere in occasione di una vacanza in Sardegna? La lista rischia di essere molto lunga, ma di certo alcune location sono davvero speciali. Per esempio Cala Mariolu, che viene considerata una delle spiagge più belle di tutta la regione. Situata nel Golfo di Orosei, è costituita da tanti piccoli sassi di colore bianco, che rischiano quasi di abbagliare la vista. La cala può essere raggiunta via mare o via terra, attraverso un sentiero.

La Baia di Chia

La Baia di Chia si trova sul versante sud-occidentale dell’isola, in una zona in cui anfratti rocciosi davvero intriganti vengono bagnati da acque cristalline; non lontano da qui si possono vedere i fenicotteri rosa che hanno scelto la zona come habitat perfetto. Il territorio è quello del Golfo degli Angeli, impreziosito da un continuo alternarsi di dune e spiagge, come per esempio Cala Cipolla e Su Giudeu.

Su Gorropu

Chi conosce la Sardegna da vicino sa che fra le mete che meritano di essere ammirate sull’isola c’è anche Su Gorropu, una destinazione che in un certo senso accoglie lo spirito selvaggio e libero di tutto il territorio. La Gola di Gorropu è conosciuta anche come il canyon del Supramonte, ed è situato fra Urzulei e Orgosolo. È alta più di 500 metri, mentre la larghezza massima è di 4 metri. Numeri che evidenziano il fascino di uno dei canyon più profondi di tutto il continente europeo. Per arrivare è necessario affrontare il sentiero Sedda ar Baccas, per un percorso escursionistico che dura circa 3 ore.

Cala Goloritzè

Rimanendo sempre in tema di spiagge, Cala Goloritzè ha tutte le carte in regola per poter essere annoverata fra le più amate location di tutta la Sardegna. Anche in questo caso ci troviamo a sud del Golfo di Orosei, e la particolarità di questa spiaggia è che è nata da una frana che si è verificata nei primi anni ’60 del secolo scorso. Caratteristica peculiare della location è il pinnacolo, che raggiunge i 143 metri di altezza, mentre sul lato destro della baia non passa inosservato il grande arco naturale che domina tutto il paesaggio.

Il Parco Nazionale dell’Arcipelago della Maddalena

Se si è alla ricerca di emozioni forti e, soprattutto, di paesaggi spettacolari, non si può non fare tappa al Parco Nazionale dell’Arcipelago della Maddalena, che si trova al largo della Costa Smeralda. Si tratta di un’area protetta terrestre e marina che include le isole di Razzoli, di Santa Maria, di Budelli, di Spargi, di Santo Stefano e di Caprera. I diportisti apprezzano molto questa destinazione, in virtù delle bellezze naturali che la caratterizzano, come dimostrano le acque del mare color smeraldo.

Il villaggio di Tiscali

Molto emozionante e suggestivo è anche il villaggio di Tiscali: in questo caso non stiamo parlando di una spiaggia ma di un sito archeologico che risale niente meno che all’epoca nuragica, nel territorio di Oliena e Dorgali, sulla cima del monte omonimo. Si tratta di un villaggio che è stato completamente edificato in corrispondenza delle pareti della dolina: per vederlo in tutto il suo splendore è necessario arrivare dentro la cavità, che può essere raggiunta grazie a una grande apertura all’interno della parete rocciosa, sulla quale per altro si apre una grande finestra che si affaccia sulla valle di Lanaittu.

Prenotare una casa vacanza è vantaggioso: ecco perché

Volendo visitare tutti questi posti, vale la pena di mettersi in cerca delle case vacanze Sardegna più convenienti in cui soggiornare. Sono tanti i vantaggi che derivano dalla scelta di questo tipo di sistemazione, e uno dei più significativi ha a che fare con la libertà di cui si può usufruire: si può uscire e rientrare quando si vuole, si mangia se e quando si desidera farlo e non ci sono vincoli di alcun tipo. Al contrario, se si decidesse di soggiornare in albergo, si sarebbe costretti a lasciare la stanza entro una certa ora, a consumare i pasti entro limiti di tempo ben precisi e a non poter invitare amici. Senza dimenticare le limitazioni che ci potrebbero essere per gli animali da compagnia.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta