Roma è una città poliedrica, ricchissima di locali e di opportunità. Grande, sterminata, famosa e ricca di bellezze, può diventare una location ideale per un evento aziendale davvero riuscito ed in grado di restare nella mente di tutti i partecipanti. Roma è insomma una cornice perfetta dove organizzare un evento aziendale, tuttavia potrebbe essere utile qualche consiglio per poterlo organizzare e quindi gestire al meglio.


Se gli eventi aziendali sono un biglietto da visita per l’impresa, tanto conviene cercare di organizzarli bene: il che non significa necessariamente spendere troppo, perché anche a Roma è possibile trovare delle soluzioni di compromesso fra qualità e prezzo che comunque non pregiudicano la prima. Che si tratti di un meeting, di una riunione o di una cena di gala, o di un buffet, la gente di un evento aziendale può davvero incidere sull’immagine dell’impresa e del suo business. Ecco perché investirci è importante, ed ecco perché Roma è una delle città migliori: facilmente raggiungibile coi mezzi, è scenografica, ricca di soluzioni per tutte le tasche e rimane facilmente nella mente e nel cuore degli avventori. Ma quali sono gli aspetti principali da tenere in considerazione per organizzare un evento aziendale a Roma? Ecco qualche consiglio che potrebbe tornarvi utile.

Come organizzare un evento a Roma

1. In primo luogo il nostro consiglio è quello di fissare quale sarà l’obbiettivo del vostro incontro. Quali sono gli scopi del vostro meeting? Perché volete fissare questo incontro? Si tratta di un meeting con persone con le quali volete fare business? La valutazione dello scopo potrà indirizzarvi verso il taglio da dare all’evento aziendale e di conseguenza anche verso la location che preferite (una villa, un ristorante, una sala congressi, un hotel e via dicendo).

2. Il budget. Ovviamente il tetto di spesa per l’evento aziendale è un elemento essenziale da prendere in considerazione: la spesa per l’affitto delle sale e per il cibo condiziona sia l’estensione che la qualità dell’evento stesso.

3. Quale è la data migliore? Tenete in considerazione, se l’evento aziendale è vicino nel tempo, anche il meteo che ci sarà a Roma e comunicate con anticipo ai possibili partecipanti la data.

4. Mezzi di trasporto. Spostarsi a Roma potrebbe essere un po’ complicato, se si sceglie una location tagliata fuori dai luoghi centrali della città. Scegliete un posto che sia all’altezza del tipo di evento aziendale che volete organizzare, in un quartiere pulito e ordinato. Tenete in considerazione anche la provenienza degli ospiti: se in molti arrivano con il treno, si può avere un occhio di riguardo e posizionarsi abbastanza vicino ad una stazione di Roma.

5. Tipo di intrattenimento. Roma offre intrattenimento per tutti i gusti, questo vale anche per l’evento aziendale che potrà essere, ad esempio, allietato dalla presenza di musica. Potete anche chiedere una band che possa suonare per voi: musica classica, jazz o pop a seconda del tipo di evento aziendale che avete organizzato.

6. Il cibo. Ovviamente se vi trovate a Roma, compatibilmente col tipo di evento aziendale che avete organizzato e con le preferenze dei presenti potete cercare di offrire qualche specialità romana, senza tralasciare anche quel tipo di cibo che è gradito a tutti.

7. Pianificare tutto bene e per tempo. Che si tenga a Roma o meno, per poter gestire al meglio un evento aziendale vi consigliamo di rivolgersi ad aziende specializzate nell’organizzazione di eventi. Potranno aiutarvi a selezionare la location migliore per le vostre esigenze, e lo stesso si può dire anche per il cibo, le bevande e l’intrattenimento da offrire agli ospiti, trovando la soluzione più indicata di volta in volta.

Commenta