Il Primato Nazionale mensile in edicola

La roulette è uno dei giochi da casinò più popolari al mondo, apprezzato da milioni di giocatori sia online che dal vivo. Da tempo, il gioco non è più destinato solo ai casinò terrestri, ma ha esteso il suo successo anche al mondo dei casinò online. E’ il caso, ad esempio, di Richslots.it, che offre ai suoi giocatori oltre alle amatissime slot machine e a giochi di carte e da tavolo, anche le principali varianti di questo affascinante gioco. Ma come è iniziato il gioco? Quali sono le sue origini? A chi dobbiamo l’inizio di questo gioco che ha appassionato milioni di persone nel mondo?

Chi ha inventato la roulette?

Nel 1655, l’inventore, fisico e matematico francese Blaise Pascal stava lavorando su una macchina a moto perpetuo. In altre parole, si tratta di  una macchina che dovrebbe continuare a funzionare senza dover attingere energia esterna. Se hai studiato fisica, sai che ciò non è possibile. Ma Pascal era piuttosto tenace e curioso. Pascal non riuscì a costruire una macchina a moto perpetuo, ma finì con l’inventare uno dei più grandi giochi da casinò di tutti i tempi.

Secondo quanto la Storia ci racconta, si giocò per la prima volta alla roulette a Parigi nel 1796. Le prime ruote della roulette avevano due zeri. Ma nel 1843, due francesi hanno creato una ruota della roulette con un unico zero per aiutare i casinò ad attirare più giocatori (un unico zero aumenta infatti le possibilità di vincita).

La roulette americana

Verso la fine del 1700, New Orleans era la capitale del gioco d’azzardo negli Stati Uniti. E fu grazie agli immigrati francesi, che la roulette diventò rapidamente uno dei giochi più popolari in Louisiana. I primi tavoli da roulette americani erano un po’ diversi da quelli di oggi. Invece di 38 numeri da 1 a 36, 0 e 00, la ruota della roulette aveva 28 numeri, due zeri e il simbolo di un’aquila americana. L’ultimo simbolo dava al casinò un vantaggio in più. Quanto grande? Un altissimo 12,9%. I giocatori del casinò non erano entusiasti, così l’aquila americana fu rapidamente rimossa.

Ma poiché i casinò volevano un vantaggio in più, hanno optato comunque per due zeri sulla ruota della roulette invece dell’unico zero utilizzato nei casinò della roulette europea. Lo zero extra dà alla casa un vantaggio maggiore, motivo per cui molti giocatori di casinò preferiscono la versione europea a quella americana.

La roulette arriva su Internet

Nel 1996, il primo casinò online è approdato su Internet. I giochi disponibili erano limitati a una manciata di slot machine e un paio di tavoli di blackjack. Ci sono voluti alcuni anni perché fosse introdotta anche la roulette, ma una volta che la gente ha scoperto quanto fossero emozionanti le scommesse sul rosso e sul nero, essa ha consacrato anche il suo successo anche su Internet.

I giocatori online ormai possono contare su una vasta scelta. I migliori casinò Internet offrono le varietà americana, francese ed europea, e gli utenti dei casinò online possono provare emozioni e divertimento simili a quelli dei tradizionali casinò terrestri. Emozioni che negli ultimi anni sono ancora più vicine a quelle dei veri casinò grazie all’introduzione della roulette dal vivo. Il giocatore si collega in streaming con un vero croupier e non affida più la sua fortuna a un software, ma a una vera roulette sulla quale un croupier in carne e ossa fa girare la pallina. Sono passati 365 anni da quando Blaise Pascal trasformò un esperimento non riuscito in un gioco, ma la roulette continua a essere la regina dei giochi da casinò.

Commenta