Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 10 gen – Bocciato a dicembre in Senato, con il presidente Elisabetta Casellati che comunicò il giudizio di inammissibilità, dopo le conseguenti proteste in Aula il M5S ha approntato un nuovo emendamento per la legalizzazione della cosiddetta cannabis light. D’altronde i grillini lo avevano promesso, quella era soltanto una battaglia persa ma la guerra su questo fronte doveva proseguire. Così, stando a quanto rivelato da Il Messaggero, i Cinque Stelle presenteranno una nuova proposta. L’obiettivo è legalizzare la vendita di prodotti con un contenuto di Thc (noto principio attivo della cannabis) inferiore allo 0,5%.



I pentastellati, alla ricerca dei voti in fumo, avrebbero maturato la convinzione di poter presentare un nuovo emendamento dopo la sentenza della Cassazione che lo scorso 19 dicembre ha deliberato che coltivare cannabis in casa non è un reato. Per l’esattezza, secondo i giudici “non costituiscono reato le attività di coltivazione di minime dimensioni svolte in forma domestica. Attività di coltivazione che per le rudimentali tecniche utilizzate, lo scarso numero di piante ed il modesto quantitativo di prodotto ricavabile appaiono destinate in via esclusiva all’uso personale“.

Il piano B dei grillini

Ecco allora il piano B del M5S, dopo la mancata approvazione in Senato della prima risposta. Perché “non si può lasciare ogni cosa allo stato brado e far sì che sia la giurisprudenza a dettare la linea”, hanno fatto sapere al Messaggero fonti pentastellate. Quindi adesso i grillini cercheranno di trovare voti tra i parlamentari del governo (e magari non solo) disponibili ad appoggiare questo nuovo emendamento che dovrebbe prevedere l’uso di cannabis “in forma essiccata, fresca, trinciata o pellettizzata ai fini industriali, commerciali ed energetici”. Oltre appunto al Thc inferiori allo 0,5%. In pratica si tratterebbe di una proposta identica alla precedente, giudicata inammissibile dal presidente del Senato.

Alessandro Della Guglia



La tua mail per essere sempre aggiornato

6 Commenti

  1. Rassegnatevi grullini; nemmeno quelli strafatti di canne vi voteranno!! Nessuno vuole piu’ finti rivoluzionari incompetenti e burattini dei banchieri stranieri che creano a costo zero ed esentasse in forma privata il denaro che usiamo.
    Sicuramente la droga, sopratutto per i giovani, è promossa dai poteri occulti della dittatura finanziaria per rincretinire e togliere ogni coscienza e desiderio di ribellione nel popolo.E guarda caso i grillini la promuovono a tutto spiano

    • Lei si rende conto che la Cannabis Light non fa assolutamente nulla? Intendo, nessun effetto obnubilante o straniante. Costa come quella con THC inebriante, perché la produzione ha lo stesso tipo di procedimento, ma, ribadisco non fa proprio niente, parlo per esperienza personale e conoscenze scientifiche correlate. Altresì, sono concorde con lei circa la promozione delle sostanze stupefacenti da parte delle dittature politiche, mascherate da democrazie, che divulgano le droghe per inebetire le coscienze. I Cannabis shop sono degli ” specchietti per le allodole “, che hanno l’unica funzione di far lucrare qualche perditempo, che altrimenti dovrebbe trovarsi un lavoro ” Vero “. Di tutti i problemi di questo paese, questo è proprio l’ultimo di cui occuparsi, sia da parte della politica, sia per ciò che concerne i privati cittadini. Consiglio, a lei, come ad ogni singolo individuo, di focalizzare le vostre attenzioni su ciò di cui avete discernimento, inutile esprimere opinioni basate sul preconcetto e l’insipienza.

      • Egregio Jason17,
        il rito preparatorio, in gruppo, di una canna non Le dice niente?!
        Abbiamo visto lo svilupparsi in crescendo dalla sigaretta, alla canna, alla amfetamina, alla eroina e/o cocaina sino agli acidi Lsd… Ma quale preconcetto ed insipienza?! La tossicità psico-fisica è una brutta bestia; parte come un gioco perditempo, lucrante e finisce con un cervello immaturo, distrutto prima della normale maturazione! Occhio…

        • Esimio Fabio Crociato, rispetto la sua opinione, ci mancherebbe, però, le voglio far notare che ho passato, mio malgrado, abbondantemente gli ” Anta “, si potrà dibattere sulla mia maturità intellettiva, sempre soggettiva, in base ai molteplici punti di vista, ma: ho una fisicità invidiabile, non che voglia incensarmi, ma, abitualmente, mi vengono sempre attribuiti 10 in meno rispetto la mia età reale, forse perché, mi alleno alacremente con i pesi da 30. Ho sperimentato molteplici sostanze inebrianti, tra cui l’alcol, che non tocco da ormai 15 anni, che ritengo la peggior piaga sociale, legalizzata, a cui si possa attingere, eppure mai mi sognerei di vietarlo. Volete bere? lo fate con moderazione? Prego, accomodatevi? Si ricordi che la prima sostanza, per tutti, è proprio il nettare d’uva, seguito dalle sigarette, sempre legalizzate, poi si arriva a consumare ulteriori prodotti inebrianti! Quindi cosa vogliamo fare? Diventare una Teocrazia Islamica? Ribadisco il preconcetto e l’insipienza, dettata dalla mancanza di gnosi al riguardo. I riti collettivi? Mai partecipato a nessuno di alcun genere, se ho fumato, quasi sempre l’ho fatto per conto mio. Non tutti, sono bestiame da batteria ammaestrato che agisce senza discernimento. Coartare la libertà altrui porta sempre a risultati negativi. Chiudo dicendo che, comunque, qui si dibatteva della Cannabis Light, una sostanza innocua, sotto tutti gli aspetti. Se non siete d’accordo fate una petizione per bandire anche alcol e tabacco, giusto per essere coerenti, e già che ci siamo, fatela pure per tutti i prodotti alimentari dannosi presenti in commercio, intanto io sono vegetariano, e prodotti industriali non ne consumo, quindi, per me, possono essere tranquillamente rimossi dal mercato. Le auguro un buon proseguimento, cordiali saluti.

          • Grazie per il bel riscontro Jason17. Mi permetto solo di far notare che in vino veritas non vale con gli stupefacenti! Ho tristissime esperienze personali e non in tal senso…
            Persone totalmente trasformate con conseguenze terribili per terzi inconsapevoli! Mi creda, anche fumando e bevendo perché almeno sa cosa Le può succedere…
            Attento alla insufficienza di proteine…

Commenta