Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 9 sett  – Il presidente del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte, è arrivato a Milano in “stato confusionale” per dare il suo sostegno a Layla Pavone (per l’occasione ribattezzata “Romano”).



Conte, esordio meneghino con gaffe

Giuseppe Conte è arrivato circondato da telecamere e fan per sostenere la candidata sindaca Layla Pavone. Purtroppo, però, appena arrivato al gazebo elettorale il debutto meneghini ha avuto protagonista  una gaffe.

Pavone diventa “Romano”

Il re delle bimbe di Conte ha infatti cannato, davanti alla stampa e alle telecamere, il cognome della sua candidata. “Sono emozionato qui a Milano, sono molto contento di incontrare Layla Romano”  ha detto Conte chiamando la candidata Pavone con un altro nome “Mi fa piacere davvero che il Movimento 5 stelle dia un grande segnale di rinnovamento. La nostra candidata è la dimostrazione che noi guardiamo alle punte più avanzate dell’innovazione digitale”. La candidata ha assunto una faccia di ghiaccio non ha battuto ciglio e ha continuato a sorridere.

 

Chi é Layla Pavone

Layla Pavone (e non Romano) laureata in Scienze politiche con Master in Comunicazione d’Impresa e Nuove Tecnologie,  si definisce una “pioniera di internet” in Italia. Infatti, nel 1995 contribuisce alla nascita di Video On Line. Fino ad agosto è stata anche consigliere indipendente della società editoriale del Fatto Quotidiano da cui si è dimessa «per ragioni di trasparenza».

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. “Da dove vengo, come mi chiamo?”. Questa è la domanda finale dei “militanti” guidati da un buffone. Per L.Pavone è addirittura l’ inizio.

Commenta