Roma, 29 gen – I 5 Stelle vanno avanti a testa bassa e a poche ore dall’incontro con Mattarella ribadiscono: sì al Conte ter ma senza Renzi. Opzione non contemplata, in verità, secondo il ragionamento del leader di Italia Viva che anzi tiene i giallofucsia sulle spine in attesa che il M5S revochi il veto contro di lui. Ma i grillini per adesso non sembrano volerne sapere. Saliranno al Colle per ribadire il loro sostegno al premier dimissionario e di essere pronti a un terzo governo Conte, purché Renzi, “reo” di aver scatenato la crisi di governo, ne resti fuori.



5 Stelle: “Sempre col presidente Conte, ma senza Renzi”

Su Twitter il senatore Elio Lannutti scrive: “Renzi, anziché mostrarsi col capo coperto di cenere e chiedere scusa al Paese per averlo immobilizzato quando più ha bisogno di andare avanti, ha dettato le sue condizioni con arroganza più sfacciata del solito. Per noi la strada resta: sempre col presidente Conte, ma senza Renzi“. “Non dobbiamo avere paura di nulla, neanche del voto”, dice la deputata Vittoria Baldino. “È inaccettabile farci porre condizioni da Matteo Renzi“, rincara la dose. Anche a costo di tornare a elezioni, dice (anche se non ci crede nessuno).

La base grillina peraltro è aizzata da Alessandro Di Battista, che pensa di potersi giocare la carta dell’oltranzismo contro Renzi trascinando con sé un po’ di “duri e puri”. Se si dovesse tornare al voto (ipotesi remota, in verità), lui che ora è fuori dal Parlamento sarebbe uno di quelli che rientrerebbe di sicuro, proprio in ragione del suo aver avversato Renzi a dispetto dei governisti schierati con Di Maio.

Rosato: “Nessun veto su Conte ma senza nostro leader non c’è neanche Italia Viva”

Intanto dal canto suo, Iv ribadisce di non avere veti sul premier dimissionario. “Qualsiasi scelta farà il presidente della Repubblica sarà la migliore possibile. Veti su Conte? E’ una domanda ridondante, lo abbiamo detto mille volte che non abbiamo veti e preclusioni su nessuno“, ripete il presidente di Iv Ettore Rosato parlando con i cronisti. Se ci sono veti su Renzi e non su Iv da parte degli altri? “Non esiste il veto ad personam, se ci sono veti su Iv basta dirlo. Senza il nostro leader non c’è neanche Italia Viva“, aggiunge Rosato. In sostanza, i renziani sono compatti con il loro leader: o tutti o nessuno, dentro la maggioranza giallofucsia. Chissà se i 5 Stelle alla fine lo capiranno.

Adolfo Spezzaferro

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta