Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 19 apr – Tutti contro la SuperLega di 12 top club di calcio europei: i media parlano di “atto criminale“, di “guerra dei ricchi“. Anche in Italia i quotidiani sportivi riportano la notizia e la Gazzetta dello Sport titola: “Superlega? Super NO“. “Tutti contro il progetto di 12 club europei. Tra loro anche Juve, Inter e Milan, ed è bufera“, scrive il quotidiano in prima pagina, sottolineando la posizione di Uefa, Federazioni e Fifa: “Chi partecipa è fuori da tutto“. E aggiunge: “Causa da 60 miliardi. Pure Macron e Johnson sono contrari al piano. Le giravolte di Agnelli”.

I francesi condannano la “Guerra dei ricchi”

E’ la notizia del giorno, non solo del mondo del calcio. Tuttosport apre con il titolo: “Ma siete pazzi? La SuperLega uccide il calcio“, mentre il Corriere dello Sport titola “SuperLega, Uefa alla guerra”: “Pronta una battaglia legale – scrive il quotidiano – contro i club che vogliono staccarsi. Previste pesanti ritorsioni”. I quotidiani francesi, inglesi e tedeschi vanno all’attacco dell’iniziativa, che per adesso non vede la partecipazione di club di Francia e Germania. Da una parte le immagini di Agnelli e Perez (vicepresidente e presidente della SuperLega, dall’altra Al-Khelaifi e Rummenigge: secondo il quotidiano francese l’Equipe è la “Guerra dei ricchi”, guidata da Juventus e Real Madrid, mentre per ora Psg e Bayern restano fedeli alla Uefa.

I giornali britannici parlano di “Guerra civile”

Sul Mirror britannico l’attacco è frontale: “Atto criminale contro i tifosi“. Su Metro Sport si parla addirittura di “Guerra civile”. The Sun titola con la minaccia della Uefa: “Vi cacceremo”, in riferimento alle 12 squadre ribelli. “La Premier League, furiosa, non approverà il progetto. Le spudorate “sei” (tante sono le squadre inglesi che aderiscono, ndr) devono quindi fare marcia indietro o andarsene “, minaccia la maggior parte dei giornali britannici. Per The Guardian: “Il calcio è in fermento, il progetto per una nuova Super League è già fallito. La Uefa e la Premier League sono arrabbiate“.

Per la Spagna “Il calcio esplode” e “La guerra è appena iniziata”

Anche in Spagna la notizia fa scalpore e come annuncia Marca: “Il calcio esplode” dopo questo progetto dei top club. Mentre per As: “La guerra è appena iniziata” tra le società e le varie realtà calcistiche. Nel complesso è unanime la condanna al calcio dei ricchi, alla faccia degli altri club delle varie leghe europee, colpevoli soltanto di non essere nel giro miliardario delle big.

Ludovica Colli

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta