Roma, 4 nov – Ora Joe Biden spinge sull’acceleratore contro l’Iran. Almeno, così sembra dall’ultima dichiarazione espressa dal presidente americano, ripresa da Adnkronos.

Biden a muso duro sull’Iran: “Lo libereremo”

Per Biden “l’Iran presto sarà “libero”. Il presidente degli Stati Uniti lo dice a un comizio tenuto in California, in vista delle ormai imminenti elezioni di medio termine. L’inquilino della Casa Bianca stava parlando degli sforzi per migliorare l’assistenza ai veterani, incluse le cure per problemi respiratori o per i tumori che affliggono coloro che hanno combattuto in Iraq e in Afghanistan. Ad un certo punto, quasi un fulmine a ciel sereno, la frase: “Non vi preoccupate, libereremo l’Iran”. Aggiungendo poi: “Li libereremo molto presto”. Momento di ennesima follia di Sleepy Joe o verità choc su una ormai imminente dichiarazione di guerra?

Teheran replica: “Liberi da 43 anni”

La dichiarazione del presidente (sulla cui serietà ci potrebbe anche stare qualche dubbio, vista la lucidità del personaggio) ha ovviamente fatto il giro del mondo. A Biden il governo dell’Iran non poteva mancare di rispondere. Come effettivamente fa Teheran con queste parole: “Il Paese è stato già liberato 43 anni fa, non saremo più prigionieri”. Sottintendendo, in modo evidente, che se Washington dovesse compiere passi azzardati in senso bellico, lo stato degli ayatollah sarebbe pronto a rispondere con tutti i mezzi.

Alberto Celletti

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. In mano a quali mani è affidato il destino del mondo!
    Andate pure avanti a tutta birra con la Nato .
    Andate.
    Andate.

  2. Impara prima a liberare tuo figlio dai deliri e dopo, solo dopo, tenta di predicare per il mondo, capo dei battisti strumentalizzato e oggi pure quasi andato.

Commenta