Roma, 29 mag – Il premier incaricato è appena arrivato al Colle e a breve sapremo la lista dei ministri che proporrà a Mattarella. Non ci vuole ovviamente un genio per intuire che questa volta non ci saranno sorprese e che il presidente della Repubblica è pronto ad accettare il pacchetto completo. Nessun rappresentante inviso ai mercati e all’Ue sarà della partita, ci si attende anzi (e anche qui non serve la sfera di cristallo) una squadra di governo del tutto in linea con i diktat di Bruxelles. Non solo chiaramente, si tratterà con tutta probabilità di un esecutivo di brevissima durata, cosa praticamente scontata, che assicurerà ai cittadini italiani più o meno tutto quello che non hanno votato.
Intanto, mentre le forze politiche prima incaricate di formare il governo e poi estromesse con un colpo di bacchetta presidenziale stanno valutando il livello di opposizione (dura o durissima che sia) a Cottarelli, a riservarci la solita scenetta patetica è l’ineffabile Partito Democratico.  “Noi sosterremo con piena convinzione l’operato del Presidente Mattarella e la scelta di varare un Governo neutrale che porti alle elezioni anticipate”, ha dichiarato il segretario reggente del Pd Maurizio Martina. “E proprio per rispettare il carattere di neutralità politica del Governo – ha specificato il sostituto di Renzi – credo che sia opportuno che il Pd si astenga sul voto di fiducia. Convocheremo a breve e prima della fiducia la Direzione nazionale e lì decideremo”.
La definizione di governo più infelice di sempre, “neutrale” appunto, il Pd ha deciso di sostenerla convintamente. In effetti rispecchia in pieno l’ormai consueto “non so, mi astengo, passo la palla”, che è ormai peculiarità quasi unica di un partito sempre più in cerca di autore.
Eugenio Palazzini

1 commento

  1. Ancora respirano i parassiti piddini, buoni solo ad autocelebrarsi e a comandare sui poveri sudditi e schiavi italioti, i puri piddini nullafacenti e degni eredi della peggiore nomenclatura comunista……….. Nella giornata odierna quanta feccia africana ci hanno regalato.?????………… Tanti auguri.

Commenta