Home » Riecco D’Alema: “Salvini è fascista, la Lega no. Si batte solo insieme ai 5 Stelle”

Riecco D’Alema: “Salvini è fascista, la Lega no. Si batte solo insieme ai 5 Stelle”

by Adolfo Spezzaferro
9 comments
dalema salvini fascista

Roma, 29 gen – “La Lega non è fascista, ma Matteo Salvini sì“. Parola di Massimo D’Alema che rilancia la solita classica alleanza di centrosinistra per battere le destre e salvare l’Italia. La sinistra deve allearsi con chiunque sia disposto ad evitare che Salvini vinca le elezioni. E’ questo il succo dell’intervista di D’Alema al Fatto Quotidiano, in cui, all’indomani del voto in Emilia-Romagna, l’ex premier invoca un’alleanza duratura tra centrosinistra e M5S per sconfiggere Salvini il “neofascista” nella riedizione del bipolarismo destra-sinistra.

“Pd da solo contro tutti farebbe nascere bipolarismo zoppo”

Ecco perché l’ex dirigente comunista mette in guardia dalla tentazione di “liquidare i 5 Stelle”, perché “il Pd da solo contro tutti farebbe nascere solamente un bipolarismo zoppo”. “Non c’è alternativa, altrimenti si consegna il Paese a Salvini”, ribadisce D’Alema. A tal proposito le parole usate da D’Alema sono a dir poco esagerate: “Il leader leghista – secondo lui – è portatore di un messaggio ideologico forte, che evoca la percezione di un pericolo. Io non penso che stia tornando il fascismo, né che la Lega sia fascista ma in Salvini emergono tratti di una cultura ed un comportamento neofascista. Questo è altro rispetto alla tradizione leghista e ha introdotto una carica di violenza nella società italiana“.

Ecco fatto: di fronte a un mostro del genere, i “compagni” non possono che unirsi per salvare il Paese, come fu con Prodi contro Berlusconi. Non a caso il segretario del Pd Nicola Zingaretti è esattamente sulle stesse posizioni di D’Alema, visto che ha proposto un’alleanza con i 5 Stelle per le regionali di primavera. Insomma, anche se ha perso in Emilia-Romagna, Salvini fa ancora paura. Ma a far più paura è l’idea di perdere la poltrona.

Adolfo Spezzaferro

You may also like

9 comments

Giorgio 29 Gennaio 2020 - 11:44

Una faccia nuova finalmente.

Reply
Fabio Bertoncelli 29 Gennaio 2020 - 12:38

D’Alema, borioso comunista immaginario, vai a sbollire i deliri sul tuo panfilo.

Reply
Fabio Crociato 29 Gennaio 2020 - 12:52

Per D’ Alema gli altri devono essere tutti passivi, solo lui attivo… Sterco guerrafondaio…

Reply
Federico 29 Gennaio 2020 - 12:59

Dopo il “grillo” parlante a voi la merda parlante.

Reply
SergioM 29 Gennaio 2020 - 2:04

Deve aver bevuto troppo del suo “vinaccio” scadente …….
Salvini Fascista ????? ????????

dalle mie parti si dice Bè meno (bevi di meno) !!!!!

Alleanza coi 5stalle ???? un partito che ormai vale meno del famoso PSIUP
(Partito Sparito In Un Pomeriggio) tradussi così l’ acronimo ad una mia prof ROSSA e psiuppina , e rischiai l’ esame a settembre …. peccato per lei avessi la media 9 !!!!
… a proposito di prof sceme che t’ impongono di cantare bellaciao …..

Reply
Laziale 29 Gennaio 2020 - 3:32

A volte ritornano, parli dei morti viventi… Una merda rossa da epurare come lui ancora rantola?
Siete circondati da fascisti ammerdeeeeee

Reply
Jos 29 Gennaio 2020 - 5:29

…..i 5s sono in vendita per 5 denari…. basta fare un’offerta più alta….

Reply
Antonio Zabarella 29 Gennaio 2020 - 11:15

Se la Lega Nord supporta il fascista, significa che la Lega Nord è fascista, fortemente fascistizzata, e non solo i sostenitori di Lega Nord, in quanto circa l’85% della popolazione in Italia è apertamente xenofoba e razzista,

Reply
Sergio Pacillo 3 Febbraio 2020 - 5:51

Se D’Alema afferma che Salvini è un fascista, anch’io posso affermare che è lui ad essere un fascista.
Tutto dipende dal significato che si vuole dare al termine “fascista”.

Reply

Commenta

Redazione

Chi Siamo

Il Primato Nazionale plurisettimanale online indipendente;

Newsletter

Iscriviti alla newsletter



© Copyright 2023 Il Primato Nazionale – Tutti i diritti riservati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: