Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 31 lug – Il figlio sedicenne del vicepremier Matteo Salvini sale sulla moto d’acqua della Polizia e il sito di Repubblica va all’attacco del ministro dell’Interno: “Riprese vietate e avvertimenti al cronista”, enfatizza il titolo. Nel giro di poco tempo il video arriva alla Camera e diventa un (assurdo) caso politico. E’ come al solito a dare la stura ai piagnistei della sinistra è il deputato Pd Emanuele Fiano, che si straccia le vesti a proposito delle immagini che arrivano da Milano Marittima, dove il leader della Lega sta trascorrendo un breve periodo di vacanza.

Il video del presunto scandalo

Al centro dello “scandalo” Salvini in costume da bagno, sulla battigia, insieme al figlio – con il volto oscurato – che posa per una foto con gli agenti che fanno servizio con le moto d’acqua. Poi è proprio quel ragazzo con i pantaloncini da bagno gialli che poco prima giocava a pallone con il vicepremier a salire dietro al pilota di uno dei mezzi della Polizia per un giro, mentre in spiaggia la telecamera registra le richieste di interrompere  per motivi di privacy le riprese, insieme alle successive richieste di qualificarsi avanzate al videomaker.

Il ministro: “Moto d’acqua? Mio errore da papà, no responsabilità agente”

Mio figlio sulla moto d’acqua della Polizia? Errore mio da papà. Nessuna responsabilità va data ai poliziotti, che anzi ringrazio perché ogni giorno rischiano la vita per il nostro Paese”. E’ il commento sulla vicenda da parte di Salvini, in una nota. Intanto sono stati avviati accertamenti, per verificare l’eventuale uso improprio di un mezzo della Polizia, dalla Questura di Ravenna.

Fiano e Fratoianni contro il vicepremier

“I mezzi delle forze dell’ordine servono a garantire la sicurezza di tutti noi e non servono a far divertire i parenti dei ministri, in questo caso del ministro dell’Interno. La notizia del figlio del ministro Salvini che usa una moto d’acqua della Polizia è inaccettabile, ed è un atteggiamento inaccettabile“, dice alla Camera Fiano. Nicola Fratoianni, deputato di Sinistra italiana, gli fa eco: “Proprio nel giorno in cui il capo della Polizia denuncia le carenze strutturali di organico e delle difficoltà che ci saranno nei prossimi anni, ecco la notizia dal parco divertimenti del ministro dell’Interno“.

Il Pd attacca i 5 Stelle: “Zitti su figlio su moto d’acqua della Polizia?”

“Il figlio di Salvini al mare sulla moto d’acqua della Polizia. Se invece che del figlio di Salvini si fosse trattato di un politico del Pd, è sicuro che i 5 Stelle avrebbero fatto il diavolo a quattro“. Lo afferma Alessia Morani, della presidenza del gruppo Pd alla Camera. “Oggi hanno niente da dire sull’episodio o la paura di perdere la poltrona è così forte da ammutolirli?”, conclude.

La replica di Sibilia (M5S): “Pure io vorrei andare al mare coi nipotini…”

“Il figlio di Salvini sulla moto d’acqua della polizia? Onestamente non ne so nulla, penso solo a lavorare sul decreto Sicurezza bis. Certo, anche a me piacerebbe passare una giornata al mare con i nipotini…”.Così il sottosegretario M5S al Viminale, Carlo Sibilia. “Secondo le ultime notizie di stampa la questura di Ravenna avrebbe avviato un accertamento. E’ un peccato che uomini dello Stato debbano usare il tempo per andare dietro a queste cose. Abbiamo questioni molto serie di cui occuparci ai fini della sicurezza nazionale…”, conclude Sibilia.

Bonafede: “Italiani non perderanno il sonno”

A minimizzare giustamente sul caso montato da Repubblica è il ministro M5S della Giustizia Alfonso Bonafede: “Sinceramente so che la Questura sta facendo le verifiche che deve fare, mi dispiace perché secondo me i poliziotti sono stati messi in difficoltà in quella situazione. I giornalisti hanno fatto il loro lavoro, ma non credo che gli italiani perdano il sonno per capire se il figlio di Salvini si è fatto un giro sulla moto d’acqua della Polizia“, dice il Guardasigilli.

Adolfo Spezzaferro

1 commento

  1. .fiano, israele aspetta a te…torna dai tuoi fratelli di sangue e non rompere gli zebetei agli italiani..fai come gozi,: vai, vai, vai…..

  2. Salvini, e il centrodestra unito, potrebbero vincere a mani basse le prossime elezioni e governare finalmente come Dio comanda. Ma per questo occorre essere irreprensibili evitando di lasciare spazio ad ogni polemica, per quanto stucchevole e pretestuosa. Ciò premesso, pare evidente che i sinistri sono alla canna del gas.

Commenta