Roma, 27 mag – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha parlato agli italiani dopo  l’incontro con il premier designato Giuseppe Conte, e ha dichiarato che nelle prossime ore deciderà se indire nuove elezioni. “A breve assumerò l’iniziativa sul voto anticipato” ha comunicato Mattarella, spiegando che prima ascolterà le Camere.
A porre il veto per la formazione del nuovo governo è stata proprio la scelta di Conte, supportata da Lega e M5S, di designare al ministero dell’Economia Paolo Savona. “Quella dell’adesione all’euro è una scelta fondamentale per i futuro del nostro paese e dei nostri giovani. Ma non è stato un tema discusso nella campagna elettorale”, ha dichiarato ancora il presidente della Repubblica, il quale ha specificato di avere a cuore i risparmi degli italiani. Per questo non poteva approvare la scelta di nominare qualcuno che potesse portare l’Italia fuori dall’Euro.
A questo punto Mattarella ha voluto tranquillizzare gli italiani, affermando che nelle prossime ore deciderà su un eventuale governo di garanzia e l’eventuale scioglimento delle camere.
Anna Pedri

1 commento

  1. Roba da tribunale internazionale! Questo andrebbe condannato per alto tradimento! Un popolo è libero di scegliere o meno il proprio futuro, non è Mattarella a deciderlo. Se M5S e Lega portano avanti le istanze popolari, non c’è alcun motivo nè ruolo istituzionale per cui Mattarella possa fermare il cambiamento

Commenta