Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 19 set – L’Africa si è offesa e ora chiede le scusa da parte di Matteo Salvini. Il vicepremier e ministro dell’Interno, infatti, è colpevole secondo l’Unione Africana di aver usato parole denigratorie nei confronti degli africani e per questo chiede che il leader della Lega ritiri quanto ha detto. Gli africani, in particolare, si sono sentiti offesi quando Salvini nel corso del suo intervento alla Conferenza di Vienna “ha paragonato gli immigrati africani agli schiavi”.
Peccato che le dichiarazioni del ministro dell’Interno fossero di tutt’altro tenore e per nulla inclini all’offesa. Salvini infatti rimanda al mittente ogni accusa di razzismo e afferma: “Non ho niente di cui scusarmi, anzi evidentemente c’è qualcuno che non è stato in grado di leggere o di ascoltare quello che c’era da leggere e ascoltare”.
Sta di fatto che Salvini di scusarsi con l’Africa non ha alcuna intenzione: “Mi limiterò a rimandare il comunicato di tre giorni fa, in cui ho smentito qualsiasi equiparazione tra immigrati e schiavi“. E aggiunge: “Le mie dichiarazioni a Vienna erano esattamente in difesa dei profughi e degli immigrati che qualcuno qua in Europa usa come ‘schiavi’. Ho affermato che non c’è bisogno di importare nuovi schiavi – che è questa l’immigrazione di massa – in difesa dell’identità, del diritto al lavoro, della salute di milioni di cittadini africani”. Ma evidentemente qualcuno, volutamente o per difetto di comprensione, ha tradotto male il testo di Salvini dall’italiano al francese.
I 55 Paesi che compongono l’Unione Africana non sentono ragioni e chiedono che Salvini si scusi: “Negli interessi di un impegno costruttivo nel dibattito sulla migrazione tra i due continenti, l’Unione africana chiede al vice primo ministro italiano di ritrattare la sua dichiarazione dispregiativa sui migranti africani”, paragonando quanti emigrano dall’Africa ai 26 milioni di italiani emigrati dal 1861 al 1976.
Anna Pedri

2 Commenti

  1. Che pelle sottile che hanno, quei negracci improduttivi!… Ci riempiono di merda e pretendono scuse!… Cosa succede?… Il mondo è talmente alla rovescia da far temere che sia prossimo il giorno del giudizio!!!…

Commenta