Home Politica Un "compagno" che orina sulle chiese. Ecco chi ha denunciato Salvini

Un "compagno" che orina sulle chiese. Ecco chi ha denunciato Salvini

18206
28
Il Primato Nazionale mensile in edicola

Treviso, 25 ago – Nei giorni del braccio di ferro tra Matteo Salvini e la Guardia Costiera sul caso Diciotti, tra mobilitazioni degli arancini e sfilate dei big del Pd sulla nave carica di migranti denutriti, ha avuto una discreta eco la notizia della denuncia arrivata al ministro dell’Interno. “Salvini denunciato” hanno titolato le versioni online di Repubblica e altri quotidiani, tanto che cliccando ci si aspettava l’apertura di un fascicolo nei suoi confronti per sequestro di persona, come auspicato da Saviano e ipotizzato dal alcuni Pm. Ma il titolo come spesso accade ai tempi dei social era ingannevole e a denunciare Salvini per “istigazione all’odio razziale”, è stato un gruppo di cittadini di Treviso. 
Ultimamente quella di denunciare il segretario leghista secondo i dettami della legge Mancino sembra essere una prassi piuttosto in voga, come dimostra la denuncia presentata da alcuni attivisti del Baobab il 1 agosto scorso, seguita da quella di Aliesvki Musli, cittadino italiano di etnia rom anch’esso deciso a portare il ministro dell’Interno in tribunale per rispondere all’accusa di istigazione all’odio razziale. Dunque il gruppo trevigiano arriva tardi, ma è riuscito lo stesso a conquistarsi un po’ di ribalta grazie alla fortunata concomitanza con le polemiche sullo sbarco della Diciotti.
Luigi Calesso, Gabriella Casagrande, Marta Cassano, Said Chaibi, Renato Zanivan, “volti noti della politica e delle istituzioni trevigiane”: così Repubblica ci presenta il gruppo di bravi cittadini che hanno denunciato Salvini. Forse sarebbe più opportuno e vicino alla realtà definirli parte della peggiore sinistra trevigiana, come dimostrano le immagini Facebook di Said Chaibi intento a fare pipì sul portone di una chiesa, o nelle foto in cui incarna lo stereotipo estetico dell’attivista dei centri sociali. Alle ultime elezioni aveva avuto anche l’ardire di candidarsi sindaco per la lista “Sinistra per Treviso”, raccogliendo poco più dell’1%. 
Davide Romano 

28 Commenti

  1. da aggiungere anche una CONDANNA penale per occupazione di uno stabile privato,come riportato
    dai quotidiani locali di Treviso.
    ma – se pernettete – il punto non è nè la pisciata sulla chiesa nè una condanna penale,ma l’ennesima riprova che potrai anche nascere in Italia e compiere gli “studi” nel nostro Paese ,ma se sei figlio di marocchini (o cinesi,o nigeriani o marziani) rimarrai MAROCCO,CINESE,NIGERIANO o MARZIANO per tutta la vita,ponendoti in rotta di collisione con quello che è il normale “idem sentire” dei tuoi nuovi connazionali e sempre e comunque dalla parte dello straniero, specie se appartente al tuo continente di origine,l’Africa in questo caso.
    del resto Kyenge (credo sia una specie di parlamentare) docet…

  2. Col cavolo che questo Said Chaibi,immigrato che piscia davanti alle nostre chiese grazie ai cattocomunisti immigrazionisti globalisti sorosiani,farebbe la stessa cosa davanti ad una moschea.Questo disprezzo per chi ti ospita in casa sua non è piu’ tollerabile

  3. Noi Cristiani sappiamo attendere; queste persone fuggite a loro dire da paesi in guerra,( ma lo sono tra loro da quando sono costituiti), sono anche quelli che non accettono diversità religiosa. La speranza che cambiano e la certezza di essere vincitori finali, c’e e non ci faremo ingannare da politici, giudici, giornalisti e finanzieri del caos globale, le torri di Babele sono sempre crollate.

  4. Il meglio della sinistra: ospite indesiderato, parassita, fankazzista organizzato… una “risorsa”, insomma

  5. Ė passato il tempo degli spot elettorali caro Salvini ! Questa gente va presa per le orecchie e sbattuta fuori a sonori calci in culo.
    Se non lo fa il ministro dell’Interno chi lo dovrebbe fare ??!!

  6. Con simili elementi sguinzagliati in giro per l’Italia, Salvini alle prossime elezioni prenderà non il 30%, ma il 60%. Gli italiani hanno i coglioni pieni.

  7. Sono molto contento che esistano questi esponenti della sinistra, evidentemente tollellarati e protetti dagli altri maggiormente blasonati a livello nazionale, perché diversamente il grande Salvini non avrebbe potuto ottenere i noti successi elettorali raggiunti. Bravi compagni, continuate così, anzi impegnatevi di più continuate a ribadire i vostri “incensurabili, sani ed ipocriti principi politici e sociali” altrimenti sarà difficile superate il 51% dei consensi alle prossime elezioni; sempre che ci permettiate di votare ancora.

  8. Questo ignobile elemento, tipica deiezione comunista,dovrebbe essere lui indagato ed interrogato per atteggiamento indegno……. Invece il procuratore di Agrigento indaga contro salvini ed i pochi funzionari ancora degni di questo nome………scandaloso……… A Catania i merdosi comunistoidi si preparano a manifestare per i negroidi, quando le ragazzine di 15 anni vengono stuprate da feccia africana senegalese………sulla diciotti scabbia e tubercolosi a tutto spiano………attendo che qualcuno indaghi i sinistri per procurata malattia al popolo italiano……… Quanto fa schifo la cloaca italica,quanto fa schifo la indegna sfilata piddina sulla nave ,prima italiana , ora africana…….. Quanto siete razzisti vigliacchi sinistri contro gli italiani……..fate vomitare , voi e le vostre casse di risonanza , da skypd24 a repubblica, dal grigio inquilino del quirinale sino ai codardi burocrati cattocomunisti. Una casta minoritaria arricchita ed impunita.

  9. Certo, se fossi cittadino trevigiano mi sentirei proprio invogliato a votare un candidato sindaco che, con il suo comportamento, promette di salvaguardare gli interessi e la cultura della nostra Minoranza cattolica e civile.

  10. Che bei tempi quando parlavano di Pinochet che riempiva gli aerei di indesiderati calavano sopra oceano e virava in alto con sportello aperto credo sia morto di vecchiaia

  11. Per me questo Said sarebbe gia al confine ITALIANO !!! non un minuto di più in casa nostra , ma quanto ancora dobbiamo sopportare tutto questo . Salvini non ti fermare VAI AVANTI Tranquillo che il pensiero di tanti Tantissimi ITALIANI È CON TE !!

  12. Ma a nessuno viene il dubbio che quel povero cristo sia solo la vittima sacrificata e che dietro di lui ci sia un sistema che lo usa per non esporsi ? Cretino si ma vittima anche lui

  13. Questo signore o simile si merita solo di essere preso a calci sulle palle testicoli..cosi la prossima volta ci pensa piu volte….W L’Italia

  14. Comunque non sta pisciando davanti a una chiesa, sta palesemente mimando l’atto scherzando… oltretutto vorrei capire se è legale pubblicare le foto prese da Facebook senza autorizzazione, già che siamo a parlare di correttezza…

    • Prova a farlo tu davanti ad una moschea. Vorrei sapere se è legale tentare di ostacolare l operato di un alto funzionario,quale Salvini,il pololo al 95% è con salvini. Compreso il sud( io sono di Napoli)

  15. In italia siamo ridicoli….indaghiamo un ministro per sequestro di persona…ma non condanniamo dei clandestini.Finalmente il potere alla pancia del popolo.Bravo Salvini e tutto il nostro sostegno ad un tricolore che vuole rimanere tale!Tra un poco manca solo che sulla bandiera,per solidarietà ci mettiamo pure una bella scritta in arabo e alle nostre donne gli mettiamo un bel burka!Iniziamo a prendere esempio sui controlli dei territori da Usa/Australia/Canada…!

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: