Il Primato Nazionale mensile in edicola

Quando siamo stressati, stanchi dello stress a cui ci sottopone la società la cosa migliore è partire

Anche se per pochi giorni viaggiare crea un distanziamento dai problemi che ci assillano tutti i giorni. Un breve cambiamento di luogo e quindi di prospettiva è un toccasana per la nostra saluta. Sia a livello psicologiche che puramente fisico. Dopo il lock down questa voglia di evasione è aumentata.

Oggi siamo bombardati sui social di foto di amici che sono stati qui o sono stati là. Viaggiare davvero però non è solo farsi selfie con un mare azzurro alle spalle. Se si vuole partire per rilassarsi ci vuole altro. Ci vogliono destinazioni sicure e provate. E la cosa migliore è affidarsi ad travel blog. Pianificare un viaggio, anche breve, deve essere un divertimento e non un ulteriore fonte di stress. Se il tempo è poco e non abbiamo idea di dove andare ci sono travel blog che possono che possono davvero darci una mano.

Viaggi ed escursioni, nonostante il rallentamento provocato dal Covid19, sono ancor uno dei desideri degli italiani. Le fonti Istat al febbraio 2020 relative al 2019 registravano viaggi dei residenti in Italia per 71 milioni e 883 mila (411 milioni e 155 mila pernottamenti). Il 2020 ha mostrato un forte incremento dei viaggi “vicino a casa”.

I travel blog quindi forniscono quindi un importante servizio di spinta motivazionale al viaggio, soprattutto breve. Gli italiani hanno preferito le piccole attività ricettive e hanno scelto dopo aver letto di esperienze di viaggio. Il viaggiatore di oggi ha poco tempo e non vuole sorprese quindi si affida volentieri a chi racconta in modo sincero delle sue esperienze di viaggio. Ci si fida di più di un racconto descrittivo letto su un travel blog che di una recensione con tanti pallini.

Un esempio di questo è dato dalle visite che travel blog come Dovevado.net ha avuto per destinazioni come Assisi. Dovevado si definisce un blog per viaggiatori curiosi e leggendo i suoi articoli si comprende bene come sia comodo e facile scegliere una destinazione attraverso una lettura. Le foto “reali” di questo blog, ami eccessive nel numero, lasciano spazio alla fantasia che un viaggiatore curioso deve sempre portare con se.

1 commento

  1. Certo, il solo pensare di poter viaggiare di questi tempi, per il gusto di viaggiare, è già di per sé un’avventura.

Commenta