Il Primato Nazionale mensile in edicola

7. Gerhard Berger, Gran premio d’Italia 1988 – Monza

gerard-berger-monza-vittorie-ferrari-formula-1

Il 14 agosto 1988 ci lasciò Enzo Ferrari e meno di un mese dopo a Monza, tempio laico dove si venera la rossa di Maranello, avvenne un miracolo sportivo: le due Ferrari conquistarono un’incredibile doppietta, con Berger davanti ad Alboreto, caso unico in una stagione dove le McLaren Honda di Senna e Prost vinsero quindici dei sedici appuntamenti mondiali. Nell’occasione il francese fu tradito dal motore, mentre l’asso brasiliano finì fuori pista in seguito ad un contatto con Jean Louis Schlesser in fase di doppiaggio, consentendo alle Ferrari di guadagnare le prime due posizioni poi mantenute fino alla fine. Berger e Alboreto si presentarono da vincitori sul podio, nove anni dopo l’analogo risultato di Scheckter e Villeneuve.

Ordine di arrivo Gran premio d’Italia 1988 – Monza

Pos Pilota Telaio Motori
1 28 Gerhard BERGER Ferrari Ferrari
2 27 Michele ALBORETO Ferrari Ferrari
3 18 Eddie CHEEVER Arrows Megatron
4 17 Derek WARWICK Arrows Megatron
5 16 Ivan CAPELLI March Judd
6 20 Thierry BOUTSEN Benetton Ford Cosworth
7 6 Riccardo PATRESE Williams Judd
8 15 Mauricio GUGELMIN March Judd
9 19 Alessandro NANNINI Benetton Ford Cosworth
10 12 Ayrton SENNA McLaren Honda
11 5 Jean-Louis SCHLESSER Williams Judd
12 4 Julian BAILEY Tyrrell Ford Cosworth
13 25 René ARNOUX Ligier Judd
ab 11 Alain PROST McLaren Honda
ab 30 Philippe ALLIOT Lola Ford Cosworth
ab 14 Philippe STREIFF AGS Ford Cosworth
ab 10 Bernd SCHNEIDER Zakspeed Zakspeed
ab 22 Andrea De CESARIS Rial Ford Cosworth
ab 9 Piercarlo GHINZANI Zakspeed Zakspeed
ab 36 Alex CAFFI Dallara Ford Cosworth
ab 29 Yannick DALMAS Lola Ford Cosworth
ab 23 Pierluigi MARTINI Minardi Ford Cosworth
ab 2 Satoru NAKAJIMA Lotus Honda
ab 24 Luis PEREZ-SALA Minardi Ford Cosworth
ab 1 Nelson PIQUET Lotus Honda
ab 21 Nicola LARINI Osella Osella

PROSEGUI A PAGINA 8

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Approfitto per segnalare che, il 5 maggio, su Autosprint, ci sarà il tagliando per l’acquisto del numero speciale dedicato alla “Febbre Villeneuve”; per tutti i “febbricitanti” da non perdere.
    Chi potrà essere questo fine settimana ad Imola per il “Passion day”, lo acquisterà lì, prima degli altri.

Commenta