Il Primato Nazionale mensile in edicola

Oggi il mercato immobiliare ha per protagonista i piccoli appartamenti, che richiedono attenzioni particolari nell’arredo. Perché tutto venga organizzato al meglio, ottimizzando funzionalità in ogni ambiente, servono mobili salvaspazio e trasformabili. Poche soluzioni d’arredo in grado di interpretare la propria idea di stile ed eleganza coniugandola con quella praticità indispensabile per sfruttare ogni più piccolo spazio di casa.



Quando i metri quadri sono pochi servono idee vincenti. Va ridotto al minimo il numero di elementi d’arredo. Ecco che i mobili trasformabili rappresentano un aiuto irrinunciabile, poiché riescono a svolgere più funzioni sostituendo arredi indipendenti.

È una scelta che oltre a migliorare la gestione degli spazi rappresenta una forma di consumo responsabile, volta a ridurre gli sprechi limitando il numero di componenti d’arredo. L’attenzione verso l’impatto ambientale si traduce in un minore consumo di materie prime ed energia.

Sono tante le proposte dei designer a cui ispirarsi, basta qualche ricerca online per trovare quella che si adatta al proprio progetto d’arredo. Tra i componenti d’arredo più apprezzati ed efficaci figurano letti contenitore, sedie pieghevoli, pareti attrezzate, tavolo allungabile, consolle allungabili, librerie componibili, mobili porta TV.

Ma come risparmiare nell’acquisto di mobili salvaspazio? Il prezzo non va considerato come un valore assoluto, andrebbe invece posto in relazione alla qualità del prodotto. Nel caso degli arredi puntare al massimo risparmio è spesso una scelta controproducente: i mobili di casa dovrebbero essere progettati per affrontare l’usura degli anni senza difficoltà.

Sono poi prodotti che richiedono un’attenta selezione. Meglio allora rivolgersi a operatori specializzati così da evitare l’acquisto sbagliato e approfittare di tutte le garanzie del caso. Per mettere d’accordo questi elementi nella prospettiva di ottenere un concreto risparmio conviene affidarsi al web.

Sì, perché online si trovano store digitali e produttori con vendita diretta capaci di assicurare al cliente un eccellente profilo qualitativo del prodotto unito a prezzi vantaggiosi. La rete offre inoltre la possibilità di confrontare in pochi istanti prezzi e caratteristiche di ogni arredo, ma anche di mettersi in contatto con il venditore per richiedere soluzioni personalizzate.

Fondamentale, dalla prospettiva del cliente, la fase di selezione dello shop online a cui affidarsi. Perché se è vero che le tante alternative rendono il mercato più competitivo, c’è sempre il rischio di acquistare presso e-commerce improvvisati. Qualche minuto di ricerca sull’autorevolezza del nostro interlocutore ci può risparmiare brutte sorprese.



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta